Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ASSOSANGIORGINA - Flaibani: sto bene, mi diverto e voglio continuare

Il difensore classe ’68 continua a timbrare il cartellino delle presenze: “Ho fatto tutto il girone d’andata perché eravamo a corto di giocatori, ora siedo in panchina ma subentro quasi sempre. Voglio restare in Categoria perché mi piace allenarmi, anche perché così si prevengono gli infortuni, cosa che negli Amatori non si fa o si fa con meno impegno”

Un difensore da record per l’Assosangiorgina che può contare su Gianni Flaibani, difensore centrale dalla grande esperienza e che continua a fare la differenza in Seconda categoria. L’età per lui è solo un dettaglio insignificante con la carta d’identità che sotto la voce “anno di nascita” recita 1968, una rarità a livello mondiale per l’arcigno centrale difensivo, ex stopper, che continua ad accumulare minuti nelle gambe come se le primavere non passassero: “Forse sono rimasto indietro negli anni con la testa, ma mi diverto ancora e riesco a giocare quindi non vedo perché smettere. Confrontarsi con i giovani ovviamente è impietoso, ma cerco sempre di dare il massimo. Ho fatto tutto il girone d’andata perché eravamo a corto di giocatori, ora sono rientrati tutti e sono comodamente seduto in panchina, ma subentro spesso quando c’è bisogno”.

ALLENAMENTI – “Facciamo due allenamenti a settimana perché siamo a fine campionato, inizialmente ne facevamo tre. Il martedì facciamo un lavoro di potenziamento ed il mercoledì e venerdì gli allenamenti più classici”.

SOCIETA’ – “Questo è il mio terzo campionato qui. Dopo aver finito con il Rizzi United Udine, ho dato la parola a mister Corazza che è un mio grande amico e mi ha allenato già a Ciconicco, per giocare qui senza grandi sacrifici in Terza che poi adesso è diventata Seconda. Con lui ho un grande rapporto quindi oltre al rapporto allenatore-giocatore, c’è anche tanto divertimento. La società è ottima, si è rimodernata con l’ingresso di Manente e Gigante, si fanno passi avanti ed è giusto così. Loro sono sempre stati all’interno della società e sanno bene i meccanismi. L’impianto è stupendo, il terreno di gioco e gli spogliatoi sono i migliori della categoria. Il prossimo anno speriamo di fare un passo avanti in classifica”.

CATEGORIA – “Penso che per giocare a calcio bisogna allenarsi, negli Amatori non ho trovato questo quindi ho preferito continuare a lavorare in settimana restando in categoria. Allenandosi si evitano gli infortuni o comunque si diminuiscono. Quando si gioca da 44 anni ormai non è più un sacrificio ma una routine”.

RUOLO – “Sono sempre stato in difesa come centrale, una volta era lo stopper quando ho iniziato”.

CAMPIONATO – “Anno positivo nonostante la classifica non eccezionale. Il campionato è interessante perché ci sono squadre che puntano per salire che sono almeno da Prima Categoria, poi ci sono le solite abituate a giocare in Seconda e per ultime noi che siamo stati accorpati dalla Terza. Per noi è uno stimolo giocare contro squadre più forte, le due che abbiamo davanti sono da Prima Categoria in su e confrontarsi con loro è sempre un piacere, anche se alla fine nonostante l’impegno vinceranno sempre loro perché i giocatori sono di altro livello. E’ comunque una soddisfazione condividere il campo con loro come ieri contro il Deportivo. Con loro abbiamo fatto una buona partita, ma loro hanno sfruttato due episodi ed hanno vinto 3-1. Quando ci sono giocatori che fanno la differenza è così, ma noi siamo usciti a testa alta. Ci dà uno stimolo per domenica prossima, ma anche per il prossimo anno”.

OBIETTIVO – “Sicuramente voglio continuare, infortuni non ce ne sono e sono ancora integro quindi si può andare avanti”.

GIOVANI – “Vengono su bene e migliorano di partita in partita. Nessuno ha un ruolo definitivo e si adeguano alle esigenze a seconda della partita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...

















IL QUADRO - Le gare play-out saranno solo 4

Sono appena 4 le sfide play-out che si disputeranno domenica 5 giugno e che arrivano dopo i match salvezza andati in scena, ma sulla distanza del doppio confronto, in Eccellenza. Potenzialmente tra Promozione ...leggi
29/05/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13788 secondi