Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


FIUME VENETO BANNIA - Sellan: impresa sportiva, tutti riconfermati

Il direttore generale neroverde festeggia la salvezza, che sembrava un obiettivo irraggiungibile nel girone d’andata: “Salvezza meritata, mister Colletto ha fatto qualcosa che in pochi possono vantare di aver fatto. Prendere la squadra con sei punti in classifica e farla salvare è eccezionale”

Il Fiume Veneto Bannia raggiunge la salvezza dopo un girone di ritorno più che convincente, che è andato a mettere una pezza su quello d’andata che invece non faceva presagire nulla di buono. Soddisfatto e contentissimo, ovviamente, il direttore generale neroverde Davide Sellan, che svela i piani per la prossima stagione: “Se andiamo al 10 dicembre, avevamo solo sei punti in classifica, sette ragazzi col Covid e dovevamo affrontare la Gemonese, che ha rifiutato il rinvio della partita. Da lì c’è stata la svolta che ci ha portati a fare questa rimonta. Siamo sempre stati sotto tranne nelle ultime due gare ed abbiamo fatto un girone di ritorno più che onesto, con quindici punti conquistati che avrebbe portato ad essere a metà classifica. È stata una salvezza meritata, grande merito a mister Colletto ma anche a mister Bortolussi che ha dato il suo contributo prima di essere sostituito dopo qualche giornata. Lo staff tecnico, la squadra e tutta la dirigenza penso che abbiano fatto un grande lavoro ed è un’emozione incredibile perché parteciperemo all’Eccellenza tenendo conto dei nostri mezzi tecnici e finanziari che sono inferiori a molte squadre”.

Il mister ed il suo staff tecnico verranno riconfermati?
“Vogliamo che rimanga, poi dipenderà da lui. La nostra prerogativa era di riconfermarlo a salvezza raggiunta, ma ovviamente è un tecnico molto apprezzato soprattutto nel Veneto, ha tanta esperienza e capacità indiscutibili perché prendere una squadra a sei punti e farla salvare non è da tutti. Conosceva alcuni calciatori, quindi sapeva le potenzialità del gruppo, si è impegnato a farci salvare e ci è riuscito compiendo un’impresa sportiva”.

Ci sono voci di una riconferma anche per il direttore sportivo Roberto Gabrielli.
“Posso assolutamente confermarle, perché è un nostro punto di forza e vogliamo sicuramente continuare il nostro percorso con lui. Ripeto che personalmente posso solo esprimere la volontà di riconfermare lui come il mister e buona parte della squadra, poi starà a loro ovviamente la decisione finale. Per il prossimo anno vogliamo ovviare al problema fuoriquota che abbiamo avuto nel corso di questa stagione e vogliamo fare un altro campionato da salvezza, in un torneo che sarà a venti squadre quindi meno compresso e che quindi farà uscire le vere potenzialità di ogni squadra”.

Ci sono pezzi pregiati in rosa, su tutti pensiamo ad Alberti, Sellan, Manzato e De Anna. Possiamo parlare anche per loro di riconferma?
“Purtroppo De Anna ha avuto diversi problemi fisici e non è riuscito a dare l’apporto che avrebbe potuto alla squadra. Alberti certamente è il nostro capitano e vogliamo tenerlo con noi, ieri il mister l’ha schierato addirittura in difesa ed ha fatto un partitone. Anche Sellan e Manzato sono due punte che tutto il Triveneto ci invidia e faremo di tutto per trattenerli. Posso parlare per conto di mio figlio che ha fatto una scelta di vita, perché avrebbe potuto giocare in Serie D ma per motivi di lavoro ha scelto di giocare in categorie inferiori ed ha sposato il progetto Fiume Veneto Bannia. Lui e Manzato hanno segnato quattordici reti in due, purtroppo De Anna come dicevo prima è riuscito a segnare solo un gol altrimenti avremmo potuto contare su un attacco esplosivo. L’obiettivo è riconfermare tutto lo staff tecnico e gran parte della rosa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,29564 secondi