Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRO FAGAGNA - Merlino: salvezza incredibile conquistata con mentalità

Dedica accorata del presidente rossonero nei confronti di mister Cortiula: “E’ stato spesso sulla graticola quest’anno, ma lo snodo positivo cruciale per questa stagione è stata la sua riconferma. Sono arrivati non solo tanti risultati incredibili ma è anche nata una grande amicizia”

Pro Fagagna salvo in maniera insperata, ma meritatissima, al termine di un’annata difficile in cui troppo spesso era stato prematuramente dato per retrocesso. Al termine dei playout, vinti contro il Fontanafredda, queste le sensazioni a caldo del presidente Luca Merlino: “Salvezza incredibile perché ci davano tutti per spacciati, ma è la salvezza della mentalità del Pro Fagagna. Abbiamo avuto tanti problemi, ma quelli ce li hanno tutti. Abbiamo deciso di non piangersi addosso, risolvendoli con calma ed i risultati si sono visti. Abbiamo fatto scelte coraggiose, dettate dallo spirito che il Fagagna negli anni ha voluto portare avanti ovvero umanità ed umiltà. Vogliamo fare le cose con serietà ma senza fare scelte avventate. Dico sempre che questa è una passione, è uno sport ed è divertimento, io sacrifico il mio tempo libero per la società e voglio passarlo con persone di cui mi fido e mi trovo bene. Il ruolo di calciatori, staff e dirigenti vengono in secondo piano perché come prima cosa valutiamo le persone ed i sacrifici che si fanno per portare avanti una società importante ed una piazza che merita questa categoria”.

Qual è stato il momento più segnante di quest’annata?
“Dopo la sconfitta di Codroipo in cui vincevamo 1-0 ed abbiamo perso 3-1, venivamo da un momento negativo con l’ultimo posto in classifica e i risultati che non arrivavano. Lì era quasi fatta per una decisione che poi all’ultimo con i consiglieri, abbiamo deciso di non fare, riconfermando Pino Cortiula all’unanimità. Quella è stata la svolta della nostra stagione e lì è nata la nostra salvezza e la nostra impresa, perché abbiamo dimostrato l’unità che abbiamo portato avanti e l’abbiamo trasferita a tutta la squadra”.

C’è una dedica per questa salvezza così importante?
“A Fagagna, ma anche a mister Pino Cortiula perché con lui ho un rapporto particolare. Lui è stato l’allenatore che è venuto a salvarci dopo l’improvvisa malattia di Angelo Cupini che ha dovuto rinunciare al suo incarico e che poi l’ha tristemente portato alla morte. E’ venuto a darmi una mano perché ero da solo, senza direttori, e ci siamo ritrovati con questa collaborazione che è sfociata poi in tanti successi ed in un’amicizia che resterà per sempre tale. Dedico questa salvezza a lui perché quest’anno è stato messo sulla graticola tante volte, dato per bollito, ma è un grande allenatore e resterà nella storia del Pro Fagagna. Una dedica va anche a chi ci aveva già dati per morti, soprattutto nel girone d’andata in cui qualche direttore avversario ci ha detto frasi sgradite e denigratorie. Io a loro rispondo di pensare al loro orticello prima di guardare in casa degli altri, perché noi siamo ancora in Eccellenza”.

Quanto durerà questo vostro matrimonio?
“In questo momento dobbiamo ancora sederci a chiacchierare, valuteremo in futuro. Ora ci godiamo il momento ed a tempo debito faremo le valutazioni per la prossima stagione. Ora pensiamo alla Juniores che è ancora in corsa per la vittoria del girone e puntiamo tutto su quello per finire alla grande l’annata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...

















IL QUADRO - Le gare play-out saranno solo 4

Sono appena 4 le sfide play-out che si disputeranno domenica 5 giugno e che arrivano dopo i match salvezza andati in scena, ma sulla distanza del doppio confronto, in Eccellenza. Potenzialmente tra Promozione ...leggi
29/05/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07148 secondi