Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - L'Ufm rovina il compleanno alla Juventina

Grande prova dei cantierini, che superano 4-2 in trasferta la capolista. Decisivo Marjanovic, autore di una tripletta

JUVENTINA - UFM 2-4 (1-1)
Gol: 7’ Cocolet, 38’ Sangiovanni, 53’, 60' (rig.) e 68' Marjanović, 57’ (rig.) Piscopo.

JUVENTINA: Gregoris, Trevisan, Celcer (85’ Popović), Racca, Marini Černe (88’ Vittorelli), Tomat (46’ Zejnuni), Cuca, Selva, Piscopo, Cocolet. A disposizione: Del Zotto, De Cecco. All.: Nicola Sepulcri

UFM MONFALCONE: Mirante, Milan, Sarcinelli, Raffa (94’ Curri), Damiani, Cappellari, Novati (63’ Gabrieli), Battaglini, Sangiovanni (87’ Malaroda D.), Puntar (83’ Zanuttig), Marjanović (93’ Rebecchi). A disposizione: Bon, Malaroda A., Di Matteo, Canesin. All.: Franco Murra

ARBITRO: Nenad Radovanović (Maniago). Assistenti: Danilo Patat (Tolmezzo), Roberto Antonino Scafidi (Pordenone).

NOTE - Ammoniti: Celcer (J), Trevisan (J), Černe (J), Raffa (U), Marjanović (U). Recupero: pt 3’, st 5’.

SANT’ANDREA (GORIZIA) – L’Ufm rovina il compleanno della Juventina (il 5 maggio il sodalizio biancorosso ha festeggiato i 75 anni della fondazione) e ne rallenta la corsa alla promozione diretta in Eccellenza. Partita vibrante, giocata con grinta da entrambe le compagini, a tratti spigolosa ma mai cattiva, con continui capovolgimenti di fronte. La differenza l’ha fatta soprattutto Dejan Marjanović, autore di tre reti, ma nel complesso la formazione cantierina ha legittimato la vittoria con una prestazione di squadra. I biancorossi  dal canto loro hanno dovuto giocare in emergenza viste le assenze per squalifica di Hoti e Russian, a cui si sono aggiunti all’ultimo minuto Kerpan e Piazze Vicini. Prima del fischio d’inizio il presidente Marco Kerpan ha premiato Nicola Marini per il traguardo delle 200 partite giocate con la casacca biancorossa.

Parte meglio la Juventina che al 7’ passa in vantaggio con Cocolet, servito ottimamente da Tomat dopo una bella discesa sulla sinistra. Nulla da fare per Mirante. L’Ufm prova subito a reagire e mette sotto pressione la retroguardia di mister Sepulcri con Sangiovanni e Marjanović, ma la difesa dei padroni di casa regge. Alla mezz’ora prima Černe e poi Marini fanno ottima guardia su Sangiovanni. Al 34’ ci prova Puntar dalla distanza, ma il suo pallone termina poco sopra la traversa. Poco dopo trova la stessa sorte il tentativo di Raffa. Ma il gol è nell’aria e proprio il capitano dei monfalconesi al 38’ colpisce di testa su assist di Sarcinelli. Gregoris la tocca ma non riesce ad evitare la rete. Prima della chiusura di tempo provano a colpire ancora gli scatenati Marjanović e Sangiovanni, vere spine nel fianco di Racca e compagni. Sul versante opposto Piscopo prova a colpire dalla lunga distanza, ma il suo tiro termina alto.

L’inizio della ripresa è a dir poco rocambolesco. All 53’ dopo un’azione insistita l’Ufm passa con Marjanović che con un bel diagonale trafigge Gregoris. Tre minuti più tardi Cappellari atterra in area Selva e il signor Radovanović (ottima la sua direzione) ravvisa gli estremi per la massima punizione. Sul dischetto si presenta Piscopo, Mirante intuisce ma non riesce ad evitare la rete. Non passa neanche un minuto che sul lato opposto è Celcer a stendere nella propria area Novati. Questa volta il rigore è favore dell’Ufm. Marjanović decide di imitare Totti e beffa Gregoris con un diabolico cucchiaio. L’undici di Murra chiude la partita al 68’ ancora con Marjanović che trova un pallonetto sul palo lontano. La Juventina prova a reagire ma la difesa degli ospiti non lascia spiragli a Selva e Cocolet. Ci provano su punizione dal limite prima Piscopo e poi Celcer, ma entrambi non inquadrano lo specchio della porta. Allo scadere potrebbe accorciare le distanze il neo entrato Vittorelli ma il pallone termina a lato.

Con questo risultato diventa ancora più avvincente il finale di stagione del girone B di Promozione. Le rimanenti partite della 27’ giornata potrebbero infatti ricompattare la vetta della classifica in vista dei play-off. Restano infatti ancora da definire gli accoppiamenti, mentre la promozione diretta in Eccellenza se la giocheranno verosimilmente Juventina e Sevegliano Fauglis.

Marino Marsič

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/LZLdfb0.jpg

https://i.imgur.com/xND3eiq.jpg

https://i.imgur.com/lc9SzP7.jpg

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/T0WKGTD.jpg

https://i.imgur.com/cDkp3dM.jpg

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...

















ECCELLENZA - La rivincita del girone B

Il girone B di Eccellenza si è preso quest'oggi una sonante rivincita su quello A, considerato di maggior caratura. Ebbene, a livello di vertice, l'esito dell'andata delle semifinali pl...leggi
01/05/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05982 secondi