Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE B - Palmanova a testa alta. Il Pordenone vince e saluta la B

Il derby regionale premia lo squadrone neroverde, che si impone per 7-2 su una squadra, quella di Gallarati, che ha retto bene il confronto con la prima della classe...


PALMANOVA C5 - PORDENONE DIANA GROUP 2-7
(p.t. 2-5)
Gol: 1° tempo: 4’ 00’’ Klinc (Pn), 4’ 15’’ Bottega (Pn), 5’ 30’’ Koren (Pn), 10’ 56’’ Bortolin (Pn), 15’ 59’’ Langella (P), 16’ 33’’ Langella (P), 18’ 15’’ Koren (Pn). 2° tempo: 14’ 10’’ Bortolin (Pn), 15’ 32’’ Koren (Pn)

PALMANOVA C5: Mazzilis 1, Sestili Francesco 5, Ljuskic 6, Sestili Federico 7, Sluga 8, Kandic 10, Bozic 11 (vice capitano), Faggiani 17, Morassi 19, Kovacic 20, Langella 22 (capitano), Sovdat 27. All. Gallarati.

PORDENONE DIANA GROUP: Vascello 1 (capitano), Bortolin 7, Ziberi 8, Koren 9, Giordani 10, Milanese 11, Grigolon 14 (vice capitano), Zoccolan 16, Ampadu 17, Cigana 18, Bottega 20, Casula 22 e Klinc 23. All. Hrvatin.

ARBITRI: Sommese (Lecco) e Anzisi (Mantova). Cronometrista: Di Giusto (Tolmezzo).

NOTE - Ammoniti: Sovdat (P), Bozic (P), Klink (Pn), Bottega (Pn). Espulsi: Cigana (Pn).

Casula, Ziberi, Bortolin, Grigolon e Klinc nel quintetto iniziale scelto da mister Hrvatin. Più pericolosa la formazione di mister Gallarati nei primi minuti con Sovdat che impegna più volte Casula, costretto a deviare in angolo. La riposta del Diana Group Pordenone non si lascia attendere: dopo soli 2 minuti è Grigolon ad impegnare il numero 1 di casa Mazzilis. Insiste ancora la formazione neroverde e passa due volte in 15’’: prima con Klinc, bravissimo ad accentrarsi e a trafiggere Mazzilis, e poi con Bottega che finalizza chirurgicamente sul secondo palo un assist di Ziberi. Dilaga la formazione di mister Hrvatin con un’ispirato Koren: doppio passo magistrale e palla imprendibile che si infila sul secondo palo alle spalle di Mazzilis. Dopo poco più di 5 minuti è 0-3 Pordenone.
L’ingresso di Langella alza il baricentro e fa respirare la formazione di casa, caparbia nel guadagnarsi una punizione da posizione interessante. Affidata a Kovacic, la palla e forte ma centrale. Para senza problemi Casula. Bellissimo primo tempo con continui ribaltamenti di fronte. Entra nel tabellino marcatori anche Bortolin, bravo a finalizzare da fuori area un calcio d’angolo di Ziberi. Palmanova costretto al portiere di movimento, con lo stesso Mazzilis a dare una mano a suoi nella metacampo neroverde. È sempre Langella ad impensierire i neroverdi guadagnandosi un rigore su fallo di Bortolin. La trasformazione forte e centrale finisce alle spalle di Casula. Galvanizzata dal gol segnato, è ancora la formazione di mister Gallarati a spingere e a trovare il raddoppio con l’ispirato Langella: Kovacic lo serve sul secondo palo, palla irresistibile per il capitano del Palmanova che batte cinicamente Casula in uscita. Un primo tempo pirotecnico termin con il tiro libero finalizzato da Koren che chiude sul 2-5 il parziale di gara.

Il secondo tempo riparte con un Palmanova deciso a non sfigurare davanti al proprio pubblico. Mister Gallarati decide di utilizzare subito il portiere di movimento per cercare di ridurre lo svantaggio. Forcing iniziale che però non si concretizza. Viceversa è il numero 9 neroverde Koren, in contropiede, a stampare il pallone sulla traversa con Mazzilis battuto. Ritmi sempre molto alti con occasioni da ambo le parti che impegnano rispettivamente Casula e Mazzilis, quest’ultimo bravo in un’occasione a chiudere in uscita su Cigana.

È il Palmanova a tenere in mano il gioco. Solo l’imprecisione sotto porta di Kovacic, prima, e di Langella, poi, non permettono ai granata di trovare il goal. In contropiede è cinico il Diana Group Pordenone: Ljuskic stende Bortolin. Lo stesso numero 7 s’incarica della battuta. Palla che passa in mezzo alla barriera e termina in rete. I granata insistono con il portiere di movimento ma sono ancora i neroverdi a colpire con Koren che vince un contrasto e calcia a porta vuota trovando la tripletta personale. Finale tutto granata che, nonostante la superiorità numerica per l’espulsione di Cigana per doppio giallo, non trova spiragli per impensierire l’attenta retroguardia neroverde.
Finisce così, con un ampio successo, l’ultima gara di campionato del Diana Group Pordenone. L’ultimo saluto alla serie B, prima di cominciare la nuova, meritata e stimolante avventura in A2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/BVV9B9y.jpg

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12594 secondi