Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


TURKEY PUB - Bottossi: il Comune di Cividale non ha collaborato

Il segretario ed allenatore racconta le mille difficoltà: “A quelle sportive dovute al lungo stop per la pandemia, quindi tanti infortuni, mancanza di sponsor, ecc. si sono aggiunti anche quelli logistici con l’esilio da Purgessimo per la mancanza di un campo a norma”

Il mini torneo di Prima Divisione Lcfc girone B procede ed il Turkey Pub di mister Andrea Bottossi cerca di classificarsi tra le prime tre per accedere al prossimo campionato di Eccellenza. Il segretario ed allenatore racconta la stagione, condita da mille difficoltà: “E’ un anno un po’ difficile ma penso che sia così per tutti. Oltre ai soliti problemi sportivi, quindi una marea di infortuni dopo due anni di stop che ci hanno messo in difficoltà nonostante una rosa molto ampia, abbiamo avuto un problema logistico che ci ha portati lontani da Purgessimo perché il Comune non è riuscito ad adeguare il campo alle normative. Siamo emigrati a San Leonardo per le partite ed a San Pietro al Natisone per gli allenamenti. Una serie di fattori che si sono sommati e ci hanno messo i bastoni tra le ruote, dandoci più difficoltà nel confermare gli sponsor. Il campionato è stato riorganizzato, ci sono pareri diversi a riguardo, per quanto mi compete posso dire che siamo partiti da una fase territoriale non gestita benissimo. In qualche modo si doveva fare ed in quel momento accorciare le distanze tra le diverse squadre era la maniera migliore. Sono passati però due anni di inattività e due anni che pesano di più sulle spalle dei giocatori. Siamo rimasti, a parte due innesti, quelli di due anni fa e siamo riusciti a passare un girone, nel secondo siamo a metà classifica e se non riusciremo a passarlo sarà Prima Categoria e saremo felici di farla perché significherà che sarà giusto così”.

ULTIMO IMPEGNO – “Abbiamo perso contro il S. Vito al Torre, una squadra che non conoscevamo bene, giovane ma con elementi di qualità. Il gol è arrivato a due dalla fine ed è andata così. Domani avremo la sfida fondamentale contro il Chiopris che affronteremo in serenità perché già essere ripartiti è il risultato più importante. Loro sono ex Eccellenza, ci precedono di un punto e solo le prime tre passeranno in Eccellenza. Sarà una gara spartiacque e non possiamo permetterci di rilassarci”.

FORUM JULII – “Loro esercitano la forza del settore giovanile nel comune di Cividale, servirebbe un po’ più di sensibilità verso le squadre amatoriali del territorio. Giuseppe Ruolo è uno che ha promesso tanto ma non ha fatto nulla di quello che ha detto. Non ci è stato concesso un campo e tutta la nostra disponibilità di dividere il campo con la Polisportiva è stata vanificata dal Comune di Cividale, non ci hanno permesso di svolgere la nostra attività amatoriale. Abbiamo dovuto riorganizzarci, risponderanno che ci hanno trovato loro il campo ma non è vero perché noi abbiamo definitivamente troncato i rapporti con il Comune di Cividale perché non è corretto comportarsi così e non ci sono sport di Serie A e Serie B. E’ giusto dare la precedenza al settore giovanile, ma non ci si può allenare alla sera tardi perché c’è gente che arriva da fuori”.

GIAIOTTI – “Davide è con noi da tre anni e siamo contentissimi di lui. Dà l’anima e non bisogna dirgli niente, anzi a volte bisogna farlo fermare perché è un generoso di natura e serve tanto alla squadra. Non ci sono tante individualità, non abbiamo il fenomeno di turno, ma forse è meglio così perché prevale il gruppo che è sempre presente anche a tutti gli allenamenti. Siamo un gruppo in cui c’è gente che arriva per passaparola e siamo tutti amici".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/FpZfvV3.jpg

https://i.imgur.com/1biPO0J.jpg

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...










VECCHIE GLORIE - Varmo corsaro sul Casarsa

Dopo il passo falso casalingo contro lo Zoppola, festeggia la vittoria il Varmo, che nella 4^ giornata del girone 2 del torneo Vecchie Glorie stana il Casarsa. Al “Titti Della ...leggi
24/05/2022




LCFC UD - Colpaccio Valmeduna a Ziracco

Pirotecnico successo per 4-3 degli ospiti del Valmeduna sul rettangolo dello Ziracco e per effetto di ciò i pordenonesi compiono un balzo nella classifica del girone A ...leggi
22/05/2022





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11943 secondi