Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC INFERNO - Super Medea, Cerneglons ko. Ne approfitta il Depover

Tris in quel di Branco per i locali contro lo Ziracco. Pari pirotecnico tra Carnia e La Rosa, vittoria esterna Dimensione Giardino

La settima giornata del girone Inferno del campionato Amatori Lcfc vede perdere i Veterani Cerneglons, che ora devono condividere la vetta con il Depover. Match winner Didier Cabas al 55’ per il Medea che batte la capolista. Bella ripartenza di Francesco Medeot, bravo a recuperare palla sulla trequarti, mettendola in mezzo per l’autore del gol che ha anticipato tutti, insaccando la sfera. “Non era la nostra partita – confessa il tecnico del Cerneglons Marco Cestari – gara maschia, aggressiva, non ci hanno fatto giocare come volevamo. Abbiamo avuto le nostre occasioni ma non le abbiamo sfruttate, merito a loro per la vittoria, nulla da dire”. Non è dello stesso avviso il dirigente del Medea Livio Francescon: “La partita in realtà è stata bella. Loro sono stati presi in contropiede perché pensavano di fare un sol boccone di noi, vista la classifica e la rosa che hanno a disposizione. Ho visto una supremazia nostra dal 1’, sfiorando il vantaggio diverse volte. Bravo il portiere, Castellano che ha eseguito diverse ottime parate. Loro hanno avuto una sola palla gol nel primo tempo. Complimenti all’arbitro che ha diretto la gara molto bene, ma poteva evitarsi l’ammonizione per Stacul al 1’ e per Cabas per simulazione. Non ho capito perché c’è stato un parapiglia a fine gara, io ero già negli spogliatoi”.

Risponde presente il Depover che fa tris contro lo Ziracco. Apre le danze Simone Bruno su sponda di Laurencigh, con un tiro di sinistro sotto il sette. A raddoppiare è proprio Laurencigh da una progressione centrale, sempre da fuori area. Reazione ospite nella ripresa, con tanta pressione, ma nel momento migliore Zuccolo chiude la gara. Questo il commento dell’autore del primo gol, Bruno: “Bella partita di buon livello, nonostante un po’ di pioggia il campo ha tenuto benissimo. Avevamo qualche assenza ma abbiamo giocato molto bene”.

Pirotecnico 2-2 tra Carnia United ed Amatori La Rosa, terminata 2-2 per le reti di Paul e Topan per i locali e Picco e Chersin tra le fila degli ospiti. Chiude la vittoria esterna della Dimensione Giardino sul Farra. Gara combattuta con un primo tempo di marca ospite con diverse occasioni da gol frutto di un attacco composto da: Battistella, Ceccotti e Fiorenzo. Ospiti decimati dalle assenze dei soliti "big" e miracolati tra i pali da Luca Comuzzi costretto ad esordire tra i pali a 49 anni suonati. L'ex Primavera Udinese si ritaglia un altro traguardo dopo l'esordio in coppa Carnia!
Al 5' un fallo di mano in area ospite non viene ravvisato dal direttore di gara e dopo un paio di tentativi, al 20' gol, di Nicola Dindo che da centrocampo dopo uno slalom di avversari spiazza Bernardis in uscita.
Due minuti dopo il bis di Battistella che si smarca bene in area e con un tocco sotto fissa il 2- 0.
Nel secondo tempo maggior pressione del Farra che sfiora il gol con un pallonetto di Mattioli e un diagonale di Alessandro Visintin. Solito terzo tempo gioviale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/IcXlPDe.jpg

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCE RARA - E' Conte il nuovo allenatore

Chiusa la stagione 2021/22 con un quarto posto nel girone B di Prima divisione che non gli consente l’accesso al prossimo massimo campionato della Lcfc, il Merce Rara non sarà più allenato ...leggi
24/06/2022










FIGC - Pieris combattivo ma la spunta il San Luigi

A Pieris si gioca alle 16 il quarto di finale valevole per l'assegnazione del titolo regionale, con un gran caldo che non ha però influito sulla prestazione delle due squadre che si sono date battaglia per tutto il cors...leggi
23/05/2022






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08187 secondi