Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


FIGC - Il pirotecnico 4-3 del San Luigi sul Torean Pulfero

La gara d'andata delle semifinali per il titolo ha regalato emozioni e gol. Gli ospiti hanno giocato per un'ora in 10. Il ritorno andrà in scena sabato

Il San Luigi è riuscito a sorprendere il B.C. Torean/Real Pulfero nella semifinale di andata e sul sintetico di via Felluga sul colle sanluigino i biancoverdi giuliani di Riccardo Cocolo si sono imposti per 4-3. Il bomber di casa, Lorenzo Moscolin (stavolta un assist vincente per lui in occasione del 2-2), dice la sua sul match: “La partita è stata un po’ condizionata dalla bora, ma siamo riusciti a giocarla e anche l’abbiamo vinta! E’ stata la nostra… Italia-Germania. E’ stata una partita combattuta, loro hanno giocato bene pur avendo qualche assente. Li conosciamo e perciò abbiamo capito, che non li avevano tutti. Siamo andati sotto su un tocco seguente a una traversa colpita. Abbiamo fatto l’1-1 con Bandel di testa sul secondo palo e poi siamo andati sotto per 2-1. Abbiamo trovato il 2-2 con un tiro preciso di Piras e quindi loro rimasti in dieci sul finire del primo tempo per proteste. Nel secondo tempo il nostro Luca Benvenuti ha siglato il 3-2. Il 3-3 è arrivato su un pasticcio dovuto pure alla bora e c’è stato ancora il 4-3 di Tegas nel finale. Ora dovremo fare la conta per il ritorno, perché saremo veramente contati tra comunioni e impegni vari. Temo, che saremo in undici contro un avversario forte, che stavolta ha giocato un po’ più di noi ma noi abbiamo avuto più occasioni tra Piras, Manduca e il sottoscritto. Non sarà facile sabato prossimo, speriamo bene”.

E Cimmino, sempre del San Luigi, racconta: "L'inizio gara è una lunga fase di studio dove però il Pulfero mantiene alto il baricentro anche se trova un gol abbastanza fortunoso grazie ad un infortunio del portiere di casa. Il San Luigi ci mette un poco a reagire ma poi sugli sviluppi di un corner Bandel ruba il tempo a tutti ed insacca il gol del pari. Ma dopo qualche minuto è di nuovo il Pulfero a portarsi in vantaggio con una bella conclusione dai 25 metri che si infila nell'angolino alla destra di Schreiber. A fine primo tempo arriva il gol del pari di Piras che, da posizione defilata, trova l'angolo giusto per il 2-2. Dopo il gol un calciatore ospite viene espulso per proteste. Nel secondo tempo è dominio del San Luigi che trova il gol del vantaggio grazie ad un bella combinazione Moscolin-Benvenuti con quest'ultimo che chiude con un conclusione angolata. I padroni di casa sfiorano il del 4-2 per almeno 3 volte (da segnalare la traversa di Piras ed una ghiotta occasione gol per Manduca) ma anche il Pulfero si rende pericoloso con qualche sortita offensiva. Il finale è vietato ai malati di cuore. Ad inizio recupero il Pulfero perviene al pareggio, approfittando di una nostra distrazione difensiva. Sembra finita ma sui titoli di coda del match Tegas si produce nella deviazione vincente a finalizzare la bella azione manovrata da Piras e Manduca. È il 4-3 che chiude una gara spettacolare!".

Fabrizio Qualla, dirigente del Torean Pulfero, dal canto suo sottolinea: "Abbiamo segnato con Strazzolini, Lombardi e Zovatto, ci è stato espulso Massimo Favero dopo mezz'ora per proteste e abbiamo subito un gol in fuorigioco di 3 metri. Ma non me la prendo con l'arbitro, sarebbe troppo facile. Complimenti piuttosto al San Luigi che ha disputato una gran partita e si è dimostrata essere una squadra corretta".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/05/2022
 

Altri articoli dalla provincia...





FIGC - Pieris combattivo ma la spunta il San Luigi

A Pieris si gioca alle 16 il quarto di finale valevole per l'assegnazione del titolo regionale, con un gran caldo che non ha però influito sulla prestazione delle due squadre che si sono date battaglia per tutto il cors...leggi
23/05/2022














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,32142 secondi