Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET FEMMINILE A2 - Turmel primo colpo Delser

Il pivot francese classe di 197 centimetri, classe 1996, arriva da Brescia e va a colmare uno “spot” nel quale le udinesi erano carenti. La squadra continuerà’ a giocare al “Benedetti” ma si sta vagliando l’ opportunità Marinoni

La stagione sportiva 2021/22 nella serie A2 femminile s’è conclusa per la Libertas Basket School Delser Udine con il secondo posto in campionato e con la medaglia d’argento in Coppa Italia. In entrambe le occasioni, solo Crema ha saputo essere migliore della formazione friulana.
Il presidente del sodalizio di via del Pioppo, Leonardo de Biase, ha già iniziato a programmare la prossima stagione, di concerto con il suo gruppo dirigenziale e con coach Massimo Riga. Un obiettivo di mercato, il primo, il principale, il pivot attorno al quale ruoterà il quintetto delle Volpi udinesi è stato raggiunto: al posto di Lorena Molnar, vestirà la divisa della Delser Basket School la francese Angelina Michele Nadine Turmel, proveniente dal San Paolo Brescia. 

Centro puro, alta 1.97, classe 1996, la Turmel ha concluso la scorsa stagione con 15.4 punti e 12,1 rimbalzi di media, con il 56% al tiro da due e 1,1 stoppate a partita.
“Nell’ambiente della pallacanestro femminile - gongola il presidente udinese - tutti ci stanno applaudendo per questo colpo. Dopo la conferma con un contratto biennale di coach Massimo Riga, abbiamo voluto subito pensare di colmare una lacuna tattica che, nella stagione appena conclusa, avevamo manifestato. Il peso e la presenza sotto canestro: molte squadre ci hanno messo in difficoltà in area. La Turnel è speciale per noi, ha fatto benissimo nel campionato 2021/22 e sicuramente ci darà quel contributo sotto le plance del quale abbiamo bisogno. E’ il colpo del mercato della A2”.

La Molnar, che lascia Udine per andare proprio a Brescia in una sorta di passaggio del testimone, ha offerto un rendimento importante nella sua stagione friulana: 11,5 punti e 8 rimbalzi a partita, giocando da ala forte e centro. Lascia in Friuli un ottimo ricordo come persona e come atleta. “Lorena - conferma Leonardo de Biase - è una professionista esemplare: con noi ha fatto tanto e molto bene, migliorando di settimana in settimana dopo l’infortunio dell’anno precedente. Sarebbe stato perfetto continuare il rapporto con la Molnar, se avessero inserito la regola del doppio comunitario come in A1, invece che quella dell’oriunda che sia azzurrabile in Nazionale: ringraziamo ed abbracciamo con affetto Lorena”.

Per quanto riguarda l’obiettivo del 2022/23, Leonardo de Biase è risoluto.
“Pensiamo a salvarci. Nella vita bisogna conquistare i propri obiettivi avanzando passo dopo passo. Se affermiamo subito di volere la promozione e di puntare alla A1, tutto quello che viene prima di quel traguardo vale poco e appare scontato. Invece, non è così. Anche nella prossima stagione, vogliamo partire dai fondamentali, ogni mese vogliamo raggiungere un piccolo traguardo in avanti. Riformuleremo del tutto l’assetto del settore giovanile e, in quell’ambito, punteremo a fare cose importanti, anche perché Udine diventa appetibile per molte atlete di alto profilo che potrebbero venire in città a studiare e giocare”.

Il palasport Benedetti resterà ancora la casa della Delser Basket School, anche nel 2022/23.
“In questo momento ci può andare bene - conferma il patron delle Volpi -, anche se, data la vetustà, auspico che il Comune di Udine possa aiutare il gestore a migliorare diversi aspetti, adesso non più adeguati ai tempi attuali. Per il resto, non potendo utilizzare il Carnera, stiamo parlando con le Istituzioni per provare a capire se il palasport dell’Istituto Marinoni di viale Monsignor Nogara, possa essere disponibile, ma i tempi sono per forza di cose lunghi”.

Il sodalizio Libertas Basket School va irrobustendosi.
“Appena terminata la stagione scorsa - dice Leonardo de Biase -, abbiamo pensato di allargare la struttura societaria, con diverse figure di alto profilo. L’avvocato Heidi Biffoni ha assunto il compito della gestione della serie A2 e sta facendo molto per noi. Poi abbiamo affidato l’incarico di curare la comunicazione a Francesco Tonizzo, che porterà la sua professionalità per migliorare l’aspetto comunicativo di una società che sta facendo risultati importanti. Inoltre, faremo ragionamenti comuni con l’APU per l’attività tecnica e del settore giovanile e del minibasket. Se la serie A2 è la punta di diamante, il cantiere societario prosegue con la costruzione di importanti puntelli in ogni ambito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/2ZtgT0t.jpg

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...











BASKET FEMM.. A2 - Bacchini nuovo jolly Delser

La Women Apu Libertas Basket School Delser Udine annuncia il suo quarto nuovo acquisto in vista della stagione 2022/23 di serie A2 femminile. In vista del prossimo campionato, la società del p...leggi
15/06/2022



BASKET B - La Gesteco passa in vantaggio

GESTECO – VIGEVANO   65 - 52 (Parziali: 14 - 13, 28 - 25, 52 - 41)   GESTECO: Rota 15, Chiera 8, Mouaha 9, Miani 3, Battistini 17, Paesano 6, Cassese 4, Ohenhen 3...leggi
12/06/2022



BASKET - Il Friuli si tinge d'azzurro

Mentre Apu Old Wild West e Gesteco si apprestano ad affrontare la rispettive fasi finali per la promozione, il mondo cestistico del Friuli - Venezia Giulia è pronto a v...leggi
03/06/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13999 secondi