Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


FIGC - Zampata Pulfero nei supplementari, battuto il Deportivo

Nell’extratime il Torean vince la finalissima di categoria grazie all’invenzione di Ranic. Onore delle armi agli avversari, in 10 per oltre 100’

DEPORTIVO - TOREAN PULFERO  1-2
Gol: 35' Blasoni, 50' Miano, 7'sts Ranic

DEPORTIVO: Pajer, Metus, Daniel Rossi, Di Sopra (17' st Bruno), Valduga, Blasoni (38' st Zuccolo), De Agostini (27' st Dell'Angela), Omar Rossi, Picco (22' st Laurencigh), Bernardinis, Romanelli (1' st Barbos, 33' st Mottes).
A disposizione del mister: Tosolini, Biundo.

TOREAN PULFERO: Calligaro, Ferraro, Cencig, Petrussi (1' pts Lovatto), Luigi Martinis, Cristian Cudicio (1' st Lombardi), Daniel Cudicio (1' st Strazzolini), Beuzer, Miano (1' sts Crast), Ranic, Sokanovic (18' st Tiro).
A disposizione del mister: Specogna, Piccaro, Germani, Carlo Martinis.

ARBITRO: Luca Marcuzzi (Udine); ASSISTENTI: Strazzimiri e Picco (Ud).

NOTE - Ammoniti: Bruno, Marchina, Ferraro, Petrussi, Piccaro. Espulsi: Rossi, Romanelli.

Pavia di Udine. Il Torean Pulfero vince la finalissima degli Amatori Figc battendo, in rimonta, il Deportivo. Una vittoria meritata ma sofferta, arrivata al termine di una gara ruvida e senza troppi sussulti, decisasi solo ai tempi supplementari.
A Pavia la gara inizia con una tesa fase di studio. Rompe gli indugi un’iniziativa di Beuzer del Pulfero che guadagna un calcio di punizione, Ranic s’incarica della battuta ma alza troppo la mira. Seconda occasione, sempre da piazzato, per il 10 del Pulfero, stavolta sbroglia la situazione la difesa del Deportivo.
Deportivo che si affaccia dalle parti di Calligaro al 14’, con Picco che mette in mezzo un pallone invitante ripulito prima che Romanelli possa avventarvisi. Episodio clou al 18’, quando Rossi si prende il secondo giallo per proteste e lascia il Deportivo in 10 uomini. Espulso, nell’occasione, anche mister Barile.
Forte dell’uomo in più, spinge il Pulfero alla ricerca del vantaggio. È Cudicio ad andarci più vicino, chiamando Pajer al doppio intervento. Non molla comunque il Deportivo, con Picco che, da centro area, calcia alle stelle un ghiotto pallone.
Al 35’, discesa sulla sinistra di De Agostini, fermato in corner. Sul calcio d’angolo, traversone lungo, sporcato da un giocatore che favorisce la girata di Blasoni, che sblocca così il match per il Deportivo.
Non ci sta il Pulfero: Sokanovic e Cudicio provano a centrare il bersaglio grosso, ma Pajer è prodigioso nello sbarrare la strada. Nel finale di frazione, sfiora il bis il Depo: cross profondo di Bernardinis, Romanelli devia di testa e mette i brividi a Calligaro.

La ripresa si apre con un paio di cambi dei perdenti, alla ricerca di forze fresche per risalire la china. La mossa paga subito: al 5’, pennellata di Ferraro per Miano che, a centro area, controlla e gonfia la rete pareggiando la contesa. Ferraro ancora protagonista poco dopo, quando manca di un nulla la deviazione vincente su un tiro sporco di Ranic sugli sviluppi di un corner. Si abbassa notevolmente il Deportivo, mentre il Pulfero alza sempre più il proprio baricentro, ma il gran caldo e la lunga stagione si fanno sentire, smorzando i ritmi.
Al 35’ ci prova ancora il vivace Ranic, con una conclusione dai 20 metri respinta coi pugni da Pajer. Nel finale dei tempi regolamentari, colpo di testa di Petrussi che si spegne di poco a lato.

Al via il primo tempo supplementare, con Ranic che colpisce la traversa dalla lunga distanza. Le espulsioni di Ciani e Romanelli, dalla panchina, fanno perdere tempo, così che i primi 15’ di extratime passano senza ulteriori indugi, se non qualche tiro alto di Zovatto e dell’ex Mottes.
Nel secondo supplementare, cross di Strazzolini e tiro al volo, fuori di poco. Sul capovolgimento di fronte, semi girata volante di Mottes e paratona di Calligaro che mantiene la parità.
Al 7’, ecco il gol del sorpasso Pulfero: azione prolungata sugli sviluppi di un corner, la palla arriva Ranic che entra in area e conclude in diagonale, con la sfera che passa tra un nugolo di gambe e si deposita in rete.
Il Depo, comunque, non si arrende: Simone Bruno dalla sinistra, palla spizzata da Zuccolo per Mottes che manca il clamoroso pareggio. Brivido finale per la difesa del Pulfero, che però riesce a respingere l’ultimo assalto e si aggiudica la vittoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...




COPPA GERETTI - Tutti a caccia del Depover!

I vari Campionati, nel Geretti, sono terminati con i verdetti decisi per la prossima stagione, con l’attesa finalissima di giugno per il titolo di Campioni degli Over 39 tra Depover e...leggi
12/04/2024















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11774 secondi