Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA B - Pressacco saluta il calcio. Gallas: ci riproveremo

I commenti al termine di Cussignacco - Tagliamento dei tecnici Zucco e Michelutto e dei presidenti Gallas e Commessatti

Il tecnico del Cussignacco, Zucco, a fine gara dichiara:" Siamo stati un pò sterili sul fronte dell'attacco senza andare a concludere. Purtroppo senza grosse occasioni non si puo' vincere e quindi bisognava calciare di più in porta. Gli avversari hanno meritato sulle due gare giocate di andata e ritorno. Dispiace per i giocatori che hanno condotto il campionato sempre nelle posizioni di vertice. Poi la stanchezza e i ranghi ridotti ci hanno penalizzati. Loro sono stati bravi ad aver amministrato le forze sull'arco delle due gare dei play off. Un vivo ringraziamento va sicuramente ai miei giocatori che hanno sempre dato il massimo ma che però sono arrivati all'ultimo appuntamento decisivo un pò stanchi.

Gli fa eco il tecnico del Tagliamento, Michelutto:" I miei ragazzi si sono impegnati, non hanno mai mollato e ci hanno creduto fino all'ultimo. Ora la società con tenacia e perseveranza è pronta a fare il salto di categoria e crede nel progetto avendo le idee chiare al riguardo. La squadra avversaria, costruita per la promozione, ci ha dato del filo da torcere avendo qualità nei singoli giocatori. E questo avvalora ancora di più il successo ottenuto. Ringrazio la società e tutti i giocatori ed in particolare il presidente Commessatti".

https://i.imgur.com/2FGRCcI.jpg
Il presidente biancorosso Gallas sottolinea:" Sono deluso ovviamente dal risultato odierno in quanto il nostro unico obiettivo era il salto di categoria. A mente fredda, a breve nei prossimi giorni, trarremo le nostre conclusioni. Il progetto è solo rimandato al prossimo campionato, forti anche dell'esperienza fatta. Complimenti agli avversari che hanno vinto con merito".

Il presidente del Tagliamento Commessatti, alquanto euforico per il successo ottenuto dalla sua squadra, afferma: "Sono del tutto contento per il conseguimento del risultato che è frutto del lavoro e dell'impegno dei giocatori che si sono sacrificati e hanno dato il massimo. Ora siamo pronti ad ogni migliore soluzione per il salto di categoria. Tra qualche giorno faremo un'attenta analisi  e prenderemo le decisioni più appropriate per il prossimo campionato".

Il giocatore del Tagliamento Pressacco interviene per dare l'addio al calcio giocato, essendo questa la sua ultima gara: "Sono felice della prestazione dei miei compagni che sulla carta erano sfavoriti per avere di fronte una squadra di qualità e che ha condotto un eccellente campionato. Ma nonostante questo siamo riusciti a compiere l'impresa e a riportare il Tagliamento dove merita. Questa è stata la mia ultima gara perchè lascio il calcio dopo anni di passione, sacrifici e dedizione. La nostalgia mi prenderà ma vengo ripagato perchè lascio soprattutto una famiglia che è l'amato Tagliamento".

Mimmo da Silva

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/dbcPhh7.jpg

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...














PROMO B - Fermi tutti: c'è Ufm-Azzurra!

Vigilia di campionato per il girone B di Promozione, impegnato nel weekend nella 17ª giornata. Turno che rischia di diventare un crocevia fondamentale per la vittoria finale: domenica al “Boito&rdqu...leggi
27/01/2023



UDINESE - Deulofeu sotto i ferri

Minimizzare l’entità del problema ha portato male all’ Udinese che, al termine del match vinto miracolosamente con la Sampdoria, si era premurata di assicurare che, &ldqu...leggi
27/01/2023


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13234 secondi