Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


PRIMA - Parte meglio la Pontebbana. Poi tanto Cedarchis

Termina 2-2 la gara dello Zuliani di Arta. Dopo 10' la squadra di Fabris è avanti 2-0, ma non è abbastanza per domare Quercioli e soci, che nel finale sfiorano anche il colpo del ko

CEDARCHIS – PONTEBBANA 2-2 (p.t. 1-2)
Gol: al 6’ Della Pietra, al 10’ Misic, al  29’ Gollino; nella ripresa al 6’ Alessandro Radina.

CEDARCHIS: Spizzo (38’pt De Giudici), Puntel (1’st De Toni), Puppis, Mereu (18’pt Di Ronco), Quercioli, Faccin, Feruglio, Mazzolini, Gollino, Alessandro Radina, Braida (38’st Candoni); a disposizione Basso e Urbano. Allenatore Giacomino Radina.

PONTEBBANA: Bricchi, Cecon, Di Bernardo, Nicola Della Mea, Sciascia, Rosic, Venturini, Alessandro Della Mea (28’st Tommaso Della Mea), Misic, Macor, Della Pietra (42’st Donadelli); a disposizione Basello, Vuerich, Paganin e Mamouni. Allenatore Marco Fabris.

ARBITRO: Enrico Casalena della Sez. di Gradisca d’Isonzo.

NOTE – Ammoniti: Venturini (27’pt), Feruglio (28’pt), Di Ronco (46’pt), Sciascia (9’st), Mazzolini (18’st), Misic (45’st), Radina (52’st). Calci d’angolo: 8-1 per il Cedarchis. Recuperi: 2’ e 6’.
 
ARTA TERME. Allo “Zuliani” di Arta la sorprendente Pontebbana mantiene le distanze dal duo di testa Cavazzo/Mobilieri, che ha terminato sullo 0-0 lo scontro diretto. Finisce infatti in parità una partita dai due volti; meglio la Pontebbana (priva del  faro Del Bianco) nel primo quarto di gara, più determinato ed aggressivo il Cedarchis per tutto il resto del match. La Pontebbana passa in vantaggio al 6’ con Della Pietra che, rubata palla a Mazzolini oltre il cerchio di centrocampo, avanza verso l’area di rigore avversaria e conclude a rete battendo Spizzo.
Insiste la squadra ospite che raddoppia al 10’ con Misic il quale, di testa, anticipa l’uscita alta del portiere di casa. Cala la spinta della formazione ospite e poco prima dello scoccare della mezz’ora accorcia le distanze il Cedarchis con Gollino, servito in area da Radina sugli sviluppi di un calcio di punizione di Feruglio ribattuto dalla barriera pontebbana. Al 36’ la Pontebbana va vicina al terzo gol, ma Quercioli salva sulla linea di porta dopo una corta respinta di Spizzo (che resta a terra e, poco dopo, è costretto a lasciare il campo).
 
Nella ripresa parte forte il Cedarchis che al 6’ sigla il gol del pareggio con Radina il quale, lanciato sulla sinistra da Braida, entra in area e con un gran tiro batte per la seconda volta Bricchi. Nel prosieguo dell’incontro ci prova con insistenza il Cedarchis, più timidi i tentativi della Pontebbana, ma il risultato non cambia più, neanche al 44’ quando, sulla spettacolare rovesciata di Feruglio da centro area, Bricchi compie un mezzo miracolo alzando la sfera sulla traversa. Tanto nervosismo ma niente reti nel lungo recupero concesso dal signor Casalena: piuttosto “all’inglese” il suo arbitraggio.

Andrea Citran 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/OoFai3s.jpg

https://i.imgur.com/m8lbZo9.jpg

https://i.imgur.com/kjeupn8.jpg

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...












PRIMA - Il Villa al tappeto, il Cavazzo allunga

Ed ecco la fuga. La solita, quella pronosticabile del Cavazzo che ringrazia il Real Imponzo per aver fermato l’antagonista Villa mentre i Mobilieri, forse al momento non fanno paura ai biancoviola.La copertina per&...leggi
03/07/2022







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08229 secondi