Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET B PLAY OFF - Vigevano sorprende la Gesteco

Nonostante la grande prova di Mouaha (20 punti e 12 rimbalzi) cade, dopo14 mesi, l’imbattibilità del PalaPerusini (gremito da 1750 spettatori): la serie è ora sull’ 1 - 1. Venerdi e domenica gara tre e quattro in Lombardia

 

GESTECO – VIGEVANO  67 - 69

(Parziali: 17 - 18, 34 - 37, 55 - 51)

GESTECO: Rota 16, Chiera 14, Mouaha 20, Miani 2, Battistini 10, Ohenhen 5, Paesano, Cassese, Frassineti, Almansi. Ne: Cautiero e Micalich. Coach: PIllastrini.

VIGEVANO: Procacci 7, Peroni 8, Mercante 10, Ferri 7, Gatti 17, Rossi 9, Giorgi 9, Cianci 2, Radchenko. Ne: Kahnt, Tagliavini e Spaccasassi. Coach: Piazza.

Arbitri: Cassinadri e Picchi.

Note: Liberi: Gesteco 12/21, Vigevano 22/31. Tre punti: Gesteco 9/30, Vigevano 7/24. Rimbalzi: Gesteco 39 (Mouaha 12), Vigevano 31 (Rossi 9). Cinque falli: Battistini. Spettatori: 1.750.

 

CIVIDALE. Cade, il “PalaPerusini” (non accadeva dall’ aprile 2021), nel momento meno …“opportuno”: aggiudicandosi gara due della finale per la promozione in serie A, Vigevano si riporta sull’ 1 - 1 e proverà a sfruttare, nel prossimo week end, il fattore campo. La formazione di Pillastrini non è in una delle sue migliori  serate (tirerà malissimo da tre) e con il totem Battistini impreciso e nervoso. Non basta cosi il contributo di un sontuoso Mouaha (20 più 12 rimbalzi e unico a prenderci con continuità dall’arco), Rota (8 assist) e (a sprazzi) di Chiera ad indirizzare verso sentieri meno impervi la serie. C’è Lino Lardo, ex coach Apu ed ora della Nazionale azzurra femminile (da venerdi torneo in loco con Slovenia e Spagna) in tribuna ed il solito contorno di pubblico genuinamente caloroso: ma non sarà una serata piacevole.

Pare di essere rimasti ancora a gara uno, con la Gesteco che si issa rapidamente sull’ 11 - 2 trascinata da uno scatenato Battistini (8 punti): l’ispirazione del 12 si esaurisce però qui. Vigevano, intanto, non si fa seminare: Gatti graffia e ricuce con calma e, con una coppia di liberi di Rossi, gli ospiti (nove volte in lunetta contro zero dei ducali in questo strano avvio), sono avanti per la prima volta in serata (15 - 16).

La formazione di casa paga uno strano nervosismo strisciante, un sistema di gioco discretamente scollato, qualche conclusione fallita a campo aperto (Almansi e Rota) e Vigevano, con un parziale di 15 - 0, scatta sul 33 - 20 del 15’. Mentre le percentuali locali sono inaccettabili (4/16 dall’arco), un pò di ossigeno arriva dai rimbalzi offensivi (12) e dalle gite in lunetta: al riposo lungo, dopo una tripla di Rota, la situazione è comunque raddrizzata.

Cividale esce dallo spogliatoio con un'altra faccia: una doppia tripla di Chiera e una schiacciata a campo aperto di Mouaha decretano, infatti, il  vantaggio interno (44 - 43). Si lotta e si sgomita sino a quando due invenzioni di Rota – che hanno esplodere il PalaGesteco - assegnano a Cividale un piccolo vantaggio, soprattutto psicologico, all’alba dell’ultimo quarto.

Ma Vigevano è li, fiuta la possibilità concreta di impattare, e al 37’ è di nuovo parità: 61 - 61. Ormai è solo questione di nervi e - ca va san dire- di scelte giuste. A Mercante, che va per il sorpasso con il libero del 62 - 61, risponde Chiera: 62 - 62. Scambio di triple tra Peroni e Mouaha: 65 - 65. Un’ ottima difesa ducale è vanificata dall’ errore di Rota, poi Rossi imbuca entrambi i liberi del 67 - 65. Battistini torna a fatturare per il 67 - 67 a 37” dal traguardo. Rossi allunga dalla lunetta (67- 68), ma è sempre “Battista” - stasera davvero non pervenuto – a fallire un canestro praticamente già fatto. Commettendo, come sovrapprezzo, pure il quinto fallo. Gatti segna un solo libero (69 - 67), mentre la preghiera di Rota trova le porte del tempio già sbarrate. Venerdi sera appuntamento a Vigevano per la prima delle due sfide in terra lombarda: per non andare in vacanza Cividale avrà l’obbligo di portarne a casa almeno una. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/88O5Ho6.jpg

https://i.imgur.com/XR2EyU9.jpg

https://i.imgur.com/kN6Qgt7.jpg

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...











BASKET FEMM.. A2 - Bacchini nuovo jolly Delser

La Women Apu Libertas Basket School Delser Udine annuncia il suo quarto nuovo acquisto in vista della stagione 2022/23 di serie A2 femminile. In vista del prossimo campionato, la società del p...leggi
15/06/2022






BASKET - Il Friuli si tinge d'azzurro

Mentre Apu Old Wild West e Gesteco si apprestano ad affrontare la rispettive fasi finali per la promozione, il mondo cestistico del Friuli - Venezia Giulia è pronto a v...leggi
03/06/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,32812 secondi