Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


RISANO - Maxi rissa tra giocatori. Arrivano ambulanza e carabinieri

E' accaduto al termine della gara tra la Roianese e la Gemonese. Brugnola: "Episodi del genere sono inaccettabili"

Pagina bruttissima quella scritta ieri al Torneo di Risano in pieno svolgimento. Al termine del confronto tra le Under 19 di Roianese e Gemonese una parolina di troppo ha dato il via a quella che è diventata una vera e propria rissa tra i giocatori delle due squadre. Il tappo è saltato e sono volati cazzotti nonostante il prodigarsi dei dirigenti delle due squadre e degli organizzatori per cercare di sedare la furiosa baraonda. C'è chi ha riportato conseguenze di un certo rilievo, in particolare due calciatori del club triestino: uno si è dovuto far mettere dei punti alla testa, un altro ha avuto spaccato il labbro. La situazione, insomma, è andata fuori controllo, talché è stato necessario chiamare i carabinieri per riportare l'ordine. 
Il presidente della Risanese, Cristian Brugnola, ha commentato con grande amarezza l'accaduto: "Sono cose che non dovrebbero mai verificarsi, il calcio è agonismo, rispetto per tutti, avversari in primis, sportività e fair-play. Ieri sera si è verificato qualcosa di inaccettabile. Ora toccherà alla Giustizia sportiva sanzionare chi ha sbagliato"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07756 secondi