Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


SERIE C - Non solo la Triestina a rischio iscrizione

C’è fermento tra le possibili società a poter essere ripescate. Il Varese ha già alzato la mano. In crisi invece Messina, Viterbese, Imolese, Teramo, Monterosi e Pro Patria.

La dead line per l’iscrizione alla serie C s’avvicina e se per la maggior parte delle società non sussistono problemi, per alcune invece ci sono.
Sappiamo tutti delle vicende della Triestina alla quale servono 1 milione e poco più di euro per sanare i debiti verso i giocatori ed ottenere le liberatorie, condizione indispensabile per l’iscrizione, ma anche occorrono i “conquibus” per fidejussione e iscrizione vera e propria. La società alabardata non è l’unica a trovarsi in condizioni difficili, altre lo sono per motivi che non vengono sempre resi noti ma spesso il vil denaro è la causa.
Da quanto trapela sono in difficoltà il Messina, la Viterbese, l’Imolese, il Teramo, il Monterosi Tuscia (questo per problemi legati all’agibilità dello stadio) e pure la Pro Patria, anche se quest’ultima pare la meno invischiata.
Ovviamente c’è chi spera di essere ammesso in serie C da ripescati e per questo c’è un ordine ben preciso basato sulle graduatorie specifiche. Precedenza alle seconde squadre di serie A (ma non ci sono oltre la già presente Juve U23), Verrà quindi chiamata la prima retrocessa dalla C, poi sarà la volta della prima vincente i playoff della serie D, e così via in ordine alternato.
Le prime tra le retrocesse della C sono Pistoiese, Fermana, Seregno, Giana Erminio. Tra le aspiranti della D c’è in primis la Cavese, seguita da Lentigione, Poggibonsi, Clodiense, Torres, Francavilla, Casatese e Varese. Ma non tutte hanno la possibilità per vari motivi, di certo il Varese invece punta al ripescaggio ed il comune ha già stanziato più di 100mila euro per un intervento allo stadio varesino.
Il Vicenza spera di essere ripescato in serie B per la grave situazione della Reggina, e se così fosse la catena si metterà in movimento. Non resta che aspettare gli esiti.       

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...








FEMMINILE - Serie C: sfornati i gironi

La Lnd ha sfornato i gironi della Serie C femminile, a cui prenderanno parte 48 squadre divise in tre gironi. In quello B ha trovato posto la Triestina, unica rappresentante in categoria del c...leggi
09/08/2022



PRIMOREC - Campo al lavoro

Michele Campo (foto slosport) è tornato ufficialmente sulla piazza triestina. L’allenatore ex difensore centrale, dopo la brillante stagione alla Jonica F.C., si è...leggi
08/08/2022


KRAS - Kocman: chiedo impegno e rispetto

La stagione 2022-2023 della prima squadra del Kras Repen è partita con il classico raduno sull’erbetta dello stadio “Dario Skabar”. Il presidente dei biancorossi Goran Kocman...leggi
05/08/2022






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,30097 secondi