Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRO FAGAGNA - Zuttion si presenta: focus sull'attività di base

Il nuovo responsabile del settore giovanile rossonero spiega la sua filosofia professionale: "Voglio innanzitutto dare identità ed appartenenza ai ragazzi che faranno parte del nostro vivaio, facendoli sentire in un vero club". Orgoglioso il presidente Luca Merlino per questo arrivo: "Lo considero un grande colpo di mercato, come quelli che si fanno per le prime squadre. La sua scelta ci fa capire che abbiamo lavorato bene"

Annuncio importantissimo per il settore giovanile della Pro Fagagna che accoglie come nuovo responsabile organizzativo Alessandro Zuttion. Per lui un passato blasonato nel Pordenone, dove ha acquisito capacità e competeneze che si confanno ad una società professionistica di tale importanza e che ora potrà mettere a disposizione dei rossoneri, per sviluppare un vivaio che possa diventare un punto di riferimento: "Arrivo qui con lo spirito di mettermi a disposizione che è il segreto per il settore giovanile. Voglio dare alla squadra un archivio di esperienze e di conoscenze, oltre ad un tipo di comportamento consono al calcio odierno quindi disponibilità e duttilità. Ho avuto la grande opportunità di mettermi in contatto con Luca Merlino attraverso Andrea Durat. La volontà è di creare un processo, che sia almeno triennale, che sia di rinnovamento complessivo della società. Il focus sul settore giovanile è importante perchè attraverso quello si rinnova davvero una società, passando le qualità ai futuri giocatori della prima squadra, oltre al senso d'appartenenza e d'identità attraverso un modo di giocare e di essere, con tanto fair play. Mi concentrerò tanto sull'attività di base, dove si ha in mano il futuro di ogni società, dai più piccoli, ai Pulcini fino agli Esordienti. Sull'area agonistica cercherò di dare una mia consulenza grazie all'esperienza maturata a Pordenone e darò anche una mano in prima squadra. Vogliamo far sentire ai ragazzi e speriamo anche alle ragazze, di appartenere ad un vero e proprio club".

PORDENONE - "Ha giovato principalmente alla mia crescita dal punto di vista umano, riscoprendo me stesso e progredendo nel dialogo, nell'ascolto ma soprattutto nella capacità di non perdere coraggio nei momenti più complessi. Professionalmente ho sviluppato grandi attitudini al cambiamento con tanti cambi di categorie, mettersi in gioco in categorie importanti ed in poco tempo, in soli sette anni, è stato come comprimere un'intera carriera in poco tempo. Ho conosciuto tantissimi atleti che sono approdati a club importanti in A, imparando tantissimo da loro".

MOTIVAZIONI - "E' stata una scelta di vita che mi consentirà di stare più accanto alla mia famiglia. Questo è uno dei motivi principali per cui ho fatto questo passo, perchè mi sono sempre sentito ben accolto ed ho sentito un senso d'appartenenza che mi ha sempre lasciato una sensazione positiva. Bisognerà inserire l'apprendimento, garantendo a bambini e ragazzi, il giusto tempo per crescere per poi farli giocare in prima squadra".

SETTORE GIOVANILE - "Da lunedì prenderò contatto con la realtà della Pro Fagagna, penso che ci aggiriamo attorno ai 250 atleti dall'attività di base agli Allievi. E' una società che ha saputo strutturarsi, ora vorrei conoscere la dimensione reale del piano formativo sviluppato per essere utile e disponibile a rafforzare una visione che il presidente Merlino ha avuto anni fa".

Su questo nuovo innesto per il settore giovanile, si è anche espresso brevemente il presidente Luca Merlino: "Sono orgoglioso di aver avuto la possibilità di portare Alessandro Zuttion a Fagagna, perchè questo fa capire come stiamo impostando il lavoro da diversi anni. Vogliamo sviluppare il settore giovanile che dovrà essere di qualità e che possa diventare un punto di riferimento nel Collinare. Il Consiglio che presiedo e che rinnoveremo, ha la volontà di compiere un passo importante nei prossimi tre anni. Il settore giovanile è difficilissimo come gestione, organizzazione e ci sono sempre meno ragazzi che si approcciano al calcio, ma crediamo di poter diventare un punto di riferimento. L'attività di base sarà fondamentale per dare un'impronta calcistica di un certo tipo ed Alessandro potrà sicuramente darla con le sue capacità. Resta assodato che la Pro Fagagna avrà sempre una funzione sociale nei primi anni, dopo inevitabilmente sarà fatta una selezione naturale in base a bravura e convinzione dei ragazzi. Con Zuttion ritengo di aver preso un fuoriclasse, lo paragono ad un grande colpo di mercato come quelli che si fanno per le prime squadre. Sono contentissimo perchè è lui ad aver scelto noi, quasi non ci credevo quando si è proposto perchè è una personalità che arriva da una società professionistica. Ha fatto una scelta di vita ed ha scelto Fagagna per proseguire la sua carriera. Come società dobbiamo essere orgogliosi di ciò perchè significa che abbiamo fatto qualcosa di buono in questi anni".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/JYGlDZC.jpg

https://i.imgur.com/D5BQ4Qt.jpg

https://i.imgur.com/QvQsXWa.jpg

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!

https://i.imgur.com/WwvO1Ev.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale


- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID
Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

NOVITA’ – Ecco l’app ItaliaGol, oltre 100 campionati a portata di mano

News e aggiornamenti in tempo reale su tutti i campionati della regione, comodamente sul tuo smartphone

Da oggi disponibile su tutti gli store l’app di ItaliaGol, completamente nuova e rinnovata per restare al passo con i tempi.
Un aggiornamento necessario, dopo il boom della precedente versione, che aveva toccato la cifra record di 18.000 downloads nel solo Friuli Venezia Giulia. Il tutto in attesa del lancio del nuovo sito, che sbarcherà sulla rete prima della prossima stagione sportiva.
Con l’app ItaliaGol news, informazioni ed aggiornamenti dei risultati di oltre cento campionati regionali, in tempo reale e sempre a portata di mano su ogni smartphone.
Disponibile su tutti gli store, basterà scaricarla per essere sempre sul pezzo per quanto riguarda il calcio del Friuli-Venezia Giulia a trecentosessanta gradi con facilità, immediatezza e comodità. Non perderti tutto il bello del calcio regionale, scarica l’App ItaliaGol!

a


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/07/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11679 secondi