Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


PRIMA - Un'autorete condanna il Real

Gara equilibrata nel primo tempo, Concina para il rigore a Misic. A ridosso del riposo Pontebbana in gol. Ripresa scorbutica, due espulsi e tre infortunati. Un gol fantasma e un salvataggio sulla linea negano il meritato pari agli ospiti

PONTEBBANA – REAL I.C. 1-0 (p.t. 1-0)
Gol: al 49’ Mazzolini (autogol)

PONTEBBANA: Bricchi, Cecon, Marcon, Di Bernardo, Alessandro Della Mea, Rosic, Venturini, Martina, Misic (36’st Nicola Della Mea), Del Bianco, Macor. A disposizione: Michele Buzzi, Basello, Paganin, Donadelli, Nicola Buzzi, Piroli. Allenatore Marco Fabris.

REAL IMPONZO CADUNEA: Concina, Madrau (35’st De Felice), Martini (27’st Mattia Bellina), Nettis, Tormo, Mentil, Del Frari (13’st Cecconi), Scarsini (30’pt Pepe), Collinassi (27’st Di Gleria), Mazzolini, Nassimbeni. A disposizione: Romanin. Allenatore Francesco Marini.

ARBITRO: Lejdi Strazimiri della Sez. di Udine.

NOTEAmmoniti: Madrau (20’pt), Tormo (33’pt), Nettis (44’pt), Collinassi (48’pt), Macor (2’st), Marcon (20’st), Martini (27’st), Cecon (34’st), Venturini (44’st). Espulsi: Macor (8’st), per seconda ammonizione, e Alessandro Della Mea (30’st), per fallo da ultimo uomo. Calci d’angolo: 5-2 per il Real. Recuperi: 4’ e 6’. 

PONTEBBA – Assolutamente non una bella partita quella vista al “Cancianini”, fra due squadre che, considerata la classifica, dovevano ritenersi “tranquille” e che invece, causa un eccessivo nervosismo e un direttore di gara non in giornata, hanno dato vita ad una gara “scorbutica”, non degna della loro buona classifica. Per quanto riguarda l’aspetto sanitario ne hanno fatto le spese Madrau che, avendo subito una testata, ha giocato quasi tutta la gara con un occhio gonfio, Scarsini, costretto a lasciare il campo per un colpo ricevuto nel retro-coscia, e Del Frari, indotto ad uscire anzitempo dal match causa una gomitata che gli ha provocato una ferita in fronte (lacerazione che lo ha costretto a recarsi al Pronto Soccorso del nosocomio tolmezzino per le cure del caso). Alla fine, nonostante abbia terminato in nove contro undici, ha avuto la meglio la Pontebbana, grazie alla sfortunata deviazione di Mazzolini che, nel finale del recupero del primo tempo, ha mandato la sfera nella propria porta, sorprendendo un incredulo Concina.
Primo tiro di Del Bianco che, con una conclusione dal limite, impegna Concina ad un intervento in due tempi. La partita è equilibrata, giungiamo al 33’ quando Tormo ha un controllo difettoso in area e, nel tentativo di recuperar palla, commette fallo su Venturini. L’arbitro Strazimiri assegna il rigore; sul dischetto, al 34’, si presenta Aleksandar Misic, ma si fa ipnotizzare da Concina, il quale compie un gran intervento respingendo il tiro indirizzato sulla sua destra. Al 40’ Mentil va via in velocità sulla fascia destra e, a tu per tu con Bricchi, si fa respingere la conclusione, con palla che arriva prima a Del Frari (altra respinta di Bricchi) e poi a Pepe, sul cui tentativo libera la difesa di casa. Al 45’ è Nassimbeni a concludere a rete dalla distanza, ma ancora una volta è bravo Bricchi, in due tempi, che anticipa anche l’arrivo di Mentil. Al 49’ la punizione dalla trequarti di Martina che ha provocato l’autorete di Mazzolini.
Nella ripresa la partita si incattivisce; all’8’ la squadra di casa resta in dieci per l’espulsione di Macor (da poco già ammonito), la cui caduta in area viene ritenuta una simulazione dal direttore di gara. Il Real si spinge in avanti alla ricerca del pareggio, all’11’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Mazzolini colpisce la traversa, con palla che rimbalza nelle vicinanze della linea di porta (ospiti che chiedono il gol); nel prosieguo dell’azione Del Frari riceve la gomitata che lo costringe a lasciare anzitempo il campo. Preme il Real, ci prova con Cecconi al 18’ (para Bricchi). Alla mezz’ora Strazimiri allontana dal campo, con un “rosso diretto”, Alessandro Della Mea per “fallo da ultimo uomo” su Cecconi e la squadra di casa resta in nove uomini. Insiste il Real, manca alcune occasioni con Pepe e Cecconi, va vicinissimo alla rete del pareggio al 40’, quando un tiro di Pepe a portiere battuto viene salvato sulla linea di porta da Rosic. Ma il risultato non cambia e, dopo oltre sei minuti di recupero, il triplice fischio sancisce la vittoria della Pontebbana. 

Andrea Citran 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/uHFBIQC.jpg

https://i.imgur.com/pqHvSPB.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06629 secondi