Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


TAGLIAMENTO - Preparazione al via. Squadra alla prova della Prima

Hysenaj, Temporale, Piccoli, Vit, Kouazon, Leonarduzzi e Mazza hanno irrobustito il gruppo reduce da un grande campionato. Commessatti: "Abbiamo fiducia nella squadra, che cercheremo di rinforzare ulteriormente"

Inizierà questa sera la preparazione del Tagliamento, ormai certo del ripescaggio in Prima categoria: un anticipo voluto dal nuovo tecnico, Giuseppe Santoro, per conoscere e preparare nel migliore dei modi l'avventura alla guida della squadra biancoverde. 
A Dignano c'è entusiasmo, unito all'impegno aggiuntivo provocato dall'incertezza sul ripescaggio, oltre a quello per difendere dalla carenza d'acqua e dal gran caldò lo splendido terreno di gioco di casa. Spiega il presidente Manuel Commessatti: "Avessimo saputo della promozione in Prima un mese fa tutto sarebbe stato più semplice. Abbiamo comunque grande fiducia nelle qualità del gruppo, che è reduce da uno splendido campionato. Avevamo già in programma di rinforzarlo proprio per puntare al salto in Prima, e adesso che tale evenienza si è sostanzialmente materializzata confidiamo di riuscire a inserire nella rosa ancora un difensore e un centrocampista che abbiano esperienza e personalità".

Sono per adesso arrivati e potranno dare un contributo fondamentale alla causa l'attaccante Armando Hysenaj (dalla Vivarina), i giovani Nicola Temporale (centrocampista del 2002), Luca Piccoli (centrocampista del 2002) e Gabriele Vit (attaccante 2002), provenienti dal Rive Flaibano, il centrale difensivo Boris Kouazon, classe 1988 (dallo Spilimbergo), il terzino del 1999 Cristian Leonarduzzi (dal Ragogna) e l'attaccante Christian Mazza (dallo Spilimbergo), che vestirà nuovamente la casacca biancoverde. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...






IL LUTTO - Ciao Garella, parò anche a Udine

Aveva compiuto 67 anni il 16 maggio scorso. Ci ha lasciato nella notte - a causa di complicazioni cardiocircolatorie successive ad un intervento chirurgico - Claudio Garella, uno dei portieri più atipic...leggi
12/08/2022








ARBITRI - Zufferli ricomincia dalla B

Era già caldo per collezionare il primo gettone in serie A: dopo aver convinto, gestendo da par suo due incroci di Coppa Italia e sei di serie B (l’ultimo il 18 dicembre 2021, Ascoli - Cremonese), Luca Zuf...leggi
10/08/2022





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08037 secondi