Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SAN GOTTARDO - Salonia: costruiremo una squadra da metà classifica

Il presidente racconta la situazione in casa biancazzurra: "Stiamo terminando la costruzione di tutte le formazioni giovanili e della prima squadra. Entro settembre saremo pronti"

Il San Gottardo vuole riscattare il deludente campionato della scorsa stagione, con il presidente Salvatore Salonia desideroso di raggiungere almeno la metà della classifica della seconda categoria . Il massimo dirigente racconta la fase preparatoria per la stagione 2022/23: "Stiamo finalizzando tutto, soprattutto per quanto riguarda il settore giovanile. Siamo al completo dai Primi Calci agli Esordienti , mentre c'è qualche difficoltà con gli Allievi ma completeremo il da farsi a breve Per quanto riguarda la prima squadraa breve ci saranno novità, vogliamo costruire una bella squadra per arrivare almeno a metà classifica perché vogliamo un progetto stimolante che attiri i giocatori. Siamo in una bella zona, la struttura è importante e vogliamo fare bene. Le maggiori soddisfazioni fino ad ora sono arrivate con i Giovanissimi, con il campionato regionale dello scorso anno che ci ha visti classificarci a metà classifica. Come primo anno dobbiamo essere contenti, l'anno scorso è necessario 180 tesserati, puntiamo ad arrivare a 250-300 perché la struttura ce lo permette il campo di via Valente che vogliamo usare per diverse formazioni del nostro settore giovanile. Smentisco l'accordo per l'utilizzo di questo campo concesso al Keepfit Ghana, siamo ancora in fase di discussione quindi nego tutto perché fino ad ora non c'è nulla di ufficiale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...






IL LUTTO - Ciao Garella, parò anche a Udine

Aveva compiuto 67 anni il 16 maggio scorso. Ci ha lasciato nella notte - a causa di complicazioni cardiocircolatorie successive ad un intervento chirurgico - Claudio Garella, uno dei portieri più atipic...leggi
12/08/2022








ARBITRI - Zufferli ricomincia dalla B

Era già caldo per collezionare il primo gettone in serie A: dopo aver convinto, gestendo da par suo due incroci di Coppa Italia e sei di serie B (l’ultimo il 18 dicembre 2021, Ascoli - Cremonese), Luca Zuf...leggi
10/08/2022





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08747 secondi