Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


COMUNALE LESTIZZA - Conferme e rinforzi per la prima volta in Prima

I biancazzurri hanno conquistato una storico promozione, accolta con entusiasmo e orgoglio. Fasano, Lirussi, Moro, Ferro e Felipe puntellano il gruppo di Modotto. Intanto il club guidato da Luigi Contento si fa valere anche a livello giovanile...

Sarà, è una prima volta quella della Comunale Lestizza in Prima categoria. La storica promozione si è materializzata con i ripescaggi, diventando ufficiale. Ufficiale e meritata: la squadra del riconfermato tecnico Daniele Modotto, infatti, è stata protagonista di uno splendido campionato, coronato nei play-off. Talché il salto è stato salutato con soddisfazione, orgoglio ed entusiasmo.
Il presidente Luigi Contento sottolinea: "Nel 2018 avevamo toccato il fondo, poi siamo riusciti, in particolare con l'arrivo del ds Emanuele Peirolo, a costruire un gruppo di ragazzi di Lestizza che, integrato con gli opportuni rinforzi, ci ha portato fino a dove non eravamo mai arrivati. Affronteremo la nuova categoria facendo leva sul gruppo dell'anno scorso, a cui si sono aggiunti l'attaccante Riccardo Fasano, ex Ancona Lumignacco, il centrocampista Luca Lirussi, proveniente dal 3 Stelle, Nicholas Moro, che arriva dal Gonars, il difensore Leonardo Ferro, già in forza con Codroipo e Camino, nonchè il difensore Silva Carvalho Felipe, ex Colloredo, Union Martignacco e Fulgor".

Buone notizie arrivano poi dal settore giovanile biancazzurro: procede in armonia la collaborazione con Cometazzurra e Rivolto, e sotto la spinta di Guerra e D'Odorico la Comunale Lestizza si presenterà al via della nuova stagione con un nutrito contingente di Primi Calci, Pulcini, Esordienti e Giovanissimi, a riprova delle bontà delle scelte compiute e del lavoro portato avanti con passione, determinazione e serenità. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

dotto


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...






IL LUTTO - Ciao Garella, parò anche a Udine

Aveva compiuto 67 anni il 16 maggio scorso. Ci ha lasciato nella notte - a causa di complicazioni cardiocircolatorie successive ad un intervento chirurgico - Claudio Garella, uno dei portieri più atipic...leggi
12/08/2022








ARBITRI - Zufferli ricomincia dalla B

Era già caldo per collezionare il primo gettone in serie A: dopo aver convinto, gestendo da par suo due incroci di Coppa Italia e sei di serie B (l’ultimo il 18 dicembre 2021, Ascoli - Cremonese), Luca Zuf...leggi
10/08/2022





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07704 secondi