Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE D - Ecco il Cjarlins (col San Luigi). Montebelluna e Mestre ok

Prima uscita stagionale nel tardo pomeriggio per la squadra di Tiozzo, che a Porpetto si misurerà con i biancoverdi di Sandrin. Simone Butti in biancoceleste come Andrea Carlevaris

Primi test per le formazioni della serie D. E attesa notevole per il debutto stagionale del Cjarlins Muzane nella versione di Luca Tiozzo: la rivoluzionata squadra friulana, che si sta preparando in quel di Bueriis, questo pomeriggio (Porpetto, ore 18) affronterà in amichevole il collaudato San Luigi di Gigi Sandrin: i carichi di lavoro dispensati in abbondanza condizioneranno sicuramente il match, che per altro potrà regalare qualche interessante seppur preliminare indicazione. 
Nel frattempo, ieri il Mestre, alla sua prima stagionale, ha superato per 3-0 in quel di Pieve di Cadore l'Unione Limana Cavarzano: Gianpietro Zecchin ha schierato nel primo tempo Borrelli, Politti, Severgnini, Varotto, Gabrieli, Chajari, Finazzi, Herrera, Corteggiano, Cardellino e Segalina, e nella riopresa Sheremeta, Tessitore, Nicoloso, Ndoj,  Gabrieli, Pilotto, Huerta, Pasian, Fabbri, Ortega e Del Basso. Gli arancioneri hanno colpito dopo l'intervallo con le reti di Ortega, Gabrieli e Pilotto

Di maggior rilievo è stata l'amichevole tra il Montebelluna (che si è assicurata anche un altro puntero triestino, Simone Butti, classe 2002, già messosi in mostra con Triestina e, soprattutto, Cjarlins Muzane) e il neopromosso in C Arzignano. Il match è stato vinto dai vicentini per 3-2, con il "Monte" che ha fatto vedere buone cose (in gol sono andati Abdulai e Fasan, capovolgendo il vantaggio iniziale di Grandolfo. La squadra di Bianchini nella ripresa ha tuonato con Tardivo e Tremolada). Il Montebelluna è sceso in campo con il seguente 11: Gerardi, Malandrino, Fabbian, Tonizzo, Boccafoglia, Zago, Longato, Giacchina, Abdulai, Ndreu, Fasan. E nella ripresa Bordin ha provato anche Masut, Conchetto, Pivato, Savino, Sagrillo, Sellati, Carlevaris e Scappin.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...






IL LUTTO - Ciao Garella, parò anche a Udine

Aveva compiuto 67 anni il 16 maggio scorso. Ci ha lasciato nella notte - a causa di complicazioni cardiocircolatorie successive ad un intervento chirurgico - Claudio Garella, uno dei portieri più atipic...leggi
12/08/2022








ARBITRI - Zufferli ricomincia dalla B

Era già caldo per collezionare il primo gettone in serie A: dopo aver convinto, gestendo da par suo due incroci di Coppa Italia e sei di serie B (l’ultimo il 18 dicembre 2021, Ascoli - Cremonese), Luca Zuf...leggi
10/08/2022





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07711 secondi