Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CODROIPO - Largo ai giovani per rimanere ai vertici

Gruppo ringiovanito grazie agli innesti di qualità di Moretti, Asquini, Pramparo, Leonarduzzi, Ruffo e Toffolini. Le amichevoli con Ubf e Casarsa e la Coppa per preparare il campionato

Largo ai giovani. Per restare nell'elite del calcio regionale. Il Codroipo scalda i muscoli in vista di una stagione che, specie per l'Eccellenza, si prospetta logorante e lunghissima: "Almeno 41 saranno le gare ufficiali, bisognerà correre tanto, avere energie a volontà" sottolinea il ds Enrico Trevisan. Da qui la scelta di ringiovanire il gruppo che sarà sempre guidato da Luca Salgher
Il Codroipo ha iniziato la preparazione all'inizio di agosto, senza forzature, con l'obiettivo di farsi trovare pronto all'inizio del campionato. La Coppa? Sarà utile, appunto, per affinare intesa e condizione, insieme alle due amichevoli in programma venerdì prossimo a Codroipo con l'Unione Basso Friuli e nella settimana successiva facendo visita al Carsara

Il gruppo ha perso tre elementi di rilievo come l'estremo Peressini, il francobollatore Deana e l'attaccante Zucchiatti, sedotti dall'ambizioso Brian Lignano. Gli altri big sono rimasti, e Trevisan ha ottenuto il sì oltre che del portiere 2003 Lorenzo Asquini (con trascorsi in D al Cjarlins Muzane), anche del collega di reparto Luca Moretti, classe 2001, proveniente dal Chions, del difensore del 2000 Mattia Pramparo (dal Brian Lignano), del centrocampista d'assalto Simone Leonarduzzi (classe '98, ex Rive Flaibano) e degli attaccanti Enrico Ruffo (2001, dal Cjarlins Muzane) e Luca Toffolini, centravanti del '99 in arrivo dai vercellesi del Bianzè. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...





IL LUTTO - Ciao Garella, parò anche a Udine

Aveva compiuto 67 anni il 16 maggio scorso. Ci ha lasciato nella notte - a causa di complicazioni cardiocircolatorie successive ad un intervento chirurgico - Claudio Garella, uno dei portieri più atipic...leggi
12/08/2022








ARBITRI - Zufferli ricomincia dalla B

Era già caldo per collezionare il primo gettone in serie A: dopo aver convinto, gestendo da par suo due incroci di Coppa Italia e sei di serie B (l’ultimo il 18 dicembre 2021, Ascoli - Cremonese), Luca Zuf...leggi
10/08/2022




UDINESE - Un nuovo padrone dagli Usa?

Il futuro immediato è il Milan (sabato al Meazza la prima di campionato), quello prossimo potrebbe anche portare ad un cambio di gestione. Perché, dopo le voci fiorite qualche anno fa su un inter...leggi
09/08/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11997 secondi