Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


GIOVANISSIMI - L'Arta costringe al pari il Villa

La capolista frenata in casa dai termali in gran spolvero. Vantaggio ospite in avvio di gara, poi un rigore permette a Cimenti di fimrmare l’1-1. Il dirigente degli arancione Stoia: «Partita tirata, eravamo rimaneggiati. Buona reazione nel secondo tempo»

VILLA – ARTA TERME 1-1 (p.t. 0-1)
Gol: al 12’ Paul; nella ripresa al 3’ Cimenti (rigore) 

VILLA SANTINA – Nella prima giornata di ritorno del Torneo Carnico “Giovanissimi” è arrivato, al “Carmine Sbordone”, il secondo pareggio stagionale della imbattuta capolista Villa, costretta all’1-1 da un’Arta in grande spolvero, reduce da quattro vittorie consecutive. A fine gara abbiamo raccolto le parole del dirigente del Villa Alessandro Stoia, che così esordisce: «Una bella partita, tiratissima, si sapeva fin dall’inizio che sarebbe stato così, con il Villa che era in formazione rimaneggiata per le varie assenze – racconta Stoia - il primo tempo ha visto inizialmente la prevalenza dell’Arta, che dopo dodici minuti ha trovato il vantaggio su calcio di punizione dai venti metri trasformato da Paul; è stata comunque buona la reazione del Villa che ha avuto, in un paio occasioni, l’opportunità di realizzare il gol del pareggio. Il primo tempo si è concluso così sull’1-0 a favore dei termali. Nel secondo tempo i ragazzi di Francesco Adami, l’allenatore del Villa, sono entrati in campo più convinti e dopo due minuti c’è stata una bella azione in verticale di Dorigo che ha lanciato Filippo Zanier, il quale ha percorso tutta la fascia in velocità, è entrato in area ed è finito a terra; l’arbitro ha concesso il calcio di rigore, un po’ dubbio in quanto il contrasto è stato su palla e piede. Sul dischetto si è presentato il difensore centrale Yuri Cimenti che, dagli undici metri, ha trasformato il penalty mandando la palla sotto il sette. Dopo il pareggio del Villa la partita è stata combattuta, azioni da una parte e dall’altra, alla fine ne è uscito un pareggio giusto, con due squadre che hanno giocato alla pari, a viso aperto, senza risparmiarsi - conclude il dirigente del Villa - anche di fronte ad una bella cornice di pubblico». 

Andrea Citran 

Nella foto: Alessandro Stoia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...














JUNIORES - In finale il ciclone Cavazzo

CAVAZZO – VILLA 5-1 (p.t. 1-1) Gol: al 12’ Bassanello, al 25’ Vuerich; nella ripresa al 14’ Bellina, al 24’ Maion, al 27’ Dell’Angelo, al 48’ Maion. ...leggi
16/09/2022





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06884 secondi