Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UDINESE - Patch celebrativa per la stagione numero 50 in A

La società festeggia mezzo secolo di campionati nella massima serie. Sabato al Meazza, in occasione della gara con il Milan i giocatori indosseranno una maglia dedicata all evento

Un altro passo nella storia: sabato 13 agosto inizierà per l’Udinese il cinquantesimo campionato di Serie A della sua storia. Un nuovo traguardo di straordinaria importanza viene raggiunto dal nostro Club, il secondo più antico d’Italia, che si conferma per tradizione, longevità e continuità un modello del calcio italiano e non solo.
Sono, infatti, soltanto dodici le società che possono vantare un numero maggiore di partecipazioni dei bianconeri alla massima serie nella loro storia.
Il destino, poi, ha voluto che il taglio del nastro della stagione numero cinquanta in Serie A dell’Udinese, avverrà a San Siro laddove, il 10 settembre 1950, i bianconeri, allora guidati da mister Testolina, affrontarono il Milan. Per questo motivo, nella gara di sabato alle ore 18 contro i Campioni d’Italia, la squadra scenderà in campo con il nuovo home kit per la stagione 2022/2023 firmato Macron, impreziosito da una patch celebrativa con il numero 50 collocata sopra il logo dell’Udinese. Le maglie celebrative con la patch utilizzate in partita saranno, poi, messe in vendita sul sito store.udinese.it .
Un simbolo per celebrare questa ricorrenza importante per il nostro Club che, altro record, inizia anche il suo ventottesimo campionato consecutivo di Serie A. Inoltre, con la gestione della famiglia Pozzo, sono trentadue le partecipazioni alla massima serie con ben undici qualificazioni alle coppe europee. 

“Tradizione e innovazione sono il segreto dell’Udinese – sottolinea il Direttore Generale Franco Collavino – Il traguardo del cinquantesimo campionato di Serie A non è affatto banale e testimonia come il nostro club sia un esempio di sostenibilità e gestione virtuosa che ci permette di essere ai vertici del calcio italiano da ventotto anni consecutivi. L’Udinese è una società storica, capace di anticipare le tendenze come accaduto, ad esempio, con la costruzione della Dacia Arena e lo scouting internazionale che ha portato a Udine grandissimi talenti divenuti campioni. Il nostro obiettivo, quindi, è continuare a raggiungere traguardi ambiziosi, rendendo orgogliosi i nostri tifosi, parte fondamentale ed integrante della grande storia bianconera che abbiamo l’onore di celebrare in occasione di questa ricorrenza in un tempio del calcio come San Siro, proprio come accadde 72 anni fa”. 

Fonte: Udinese.it

https://i.imgur.com/6A58Iwl.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...








SECONDA E - La Manzanese guarda tutti dall'alto

Terza giornata di campionato per la seconda categoria girone E e c’è già una capolista solitaria. Si tratta della Manzanese che, battendo la Serenissima Pradamano, si prende il primato solitario.Gli a...leggi
25/09/2022



PRIMA B - Rivincita Fulgor, Pagnacco spuntato

Stesso campo, risultato diverso. Ventuno giorni fa si erano affrontate nel girone di Coppa e, al termine di una gara tumultuosa (tre espulsioni nelle file ospiti), il Pagnacco aveva superato la Fulgor...leggi
25/09/2022








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08582 secondi