Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE D - Cjarlins Muzane, la C ti aspetta

Presentata a Lignano (oltre all’Under 19 di Tormena) la formazione affidata a Luca Tiozzo, che avrà il compito di realizzare, dopo cinque anni di tentativi, il sogno del presidente Zanutta (nel frattempo sceso in campo a fianco della campionessa locale, la schermitrice Mara Navarria): lo sbarco tra i professionisti

Sesta stagione consecutiva in serie D per il Cjarlins Muzane, la creatura che il munifico presidente Vincenzo Zanutta (20 stagioni da primo dirigente) ha svezzato, coccolato, smontato e rimontato senza ottenere ancora l’ambito “trofeo”: lo sbarco tra i professionisti. Ci riproverà allora nel 2022/2023 dopo l’ennesimo ribaltone: a cominciare, “naturalmente”, dalla panchina, dove Luca Tiozzo (primo allenatore extra regionale alla guida degli arancioceleste) promette di essere davvero quello giusto. E ad agosto - soprattutto se lo scenario sono le stelle, una luna ammiccante e il romantico, incantevole panorama ammirato dalla terrazza del Kursaal di Lignano, dove si è svolta la presentazione ufficiale - si sa, è lecito sognare. Poi arriverà comunque il campionato, giudice unico e insindacabile della bontà (o meno) delle scelte effettuate in sede di mercato. Nel corso della serata, oltre alla prima squadra, è sfilata in passerella anche la formazione Under 19 vincitrice del girone interregionale: al timone un’altra faccia nuova (ma non certo agli aficionados del calcio dilettanti), quella di Alessandro Tormena. Risparmiando ai lettori i discorsi “tutti uguali”, la sfilata dei rappresentanti della politica (mai visti tanti sindaci in una volta sola...), i doverosi ringraziamenti a dirigenti, sponsor e istituzioni, segnaliamo la raffinata presenza (non a caso) della pluricampionessa Mara Navarria, la schermitrice carlinese che da qualche mese gode della sponsorizzazione Zanutta. E se un nuovo appuntamento con la storia è fissato per le Olimpiadi di Parigi 2024 (dove l’azienda, da ormai cinque anni, ha uno showroom…), già nel 2023 paron Vincenzo vorrebbe celebrare qualcosa. Se non una promozione, almeno una squadra che sappia abitare stabilmente la mansarda della classifica. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/G5W4Xaq.jpg

https://i.imgur.com/SdzCur9.jpg

https://i.imgur.com/LYDV8z5.jpg

https://i.imgur.com/SlaKaQw.jpg

https://i.imgur.com/2ZX43we.jpg

https://i.imgur.com/nmNt07P.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...







IL CASO - Ol3, campo di gioco cercasi

Questo sito, per la sua natura e perchè pensa che lo sport debba rimanere il più possibile incontaminato, non si occupa di politica. Ma stavolta abbiamo fatto un eccezione, assistendo al Consiglio Comunal...leggi
23/09/2022












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06612 secondi