Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PALMA - Marson: senza spogliatoi niente agonistico e prima squadra

Il presidente della società, attualmente puramente basata sull'attività di base, spiega le difficoltà: "Avevamo i ragazzi sia per il settore giovanile agonistico, che per la prima squadra ma nel Polisportivo di Palmanova non ci sono abbastanza spogliatoi per ospitare tutti gli atleti dei vari sport"

Situazione singolare in quel di Palmanova con il Palma Calcio che cerca di espandersi sempre di più, ma viene bloccata da alcune carenze nelle infrastrutture del campo polisportivo. Le formazioni già create del settore giovanile agonistico e della prima squadra non si sono potute realizzare a causa della mancanza di spogliatoi adeguati, ma in tutta risposta, la società pura, si espanderà in maniera importante nel settore giovanile femminile come ci spiega il presidente Armando Marson: "Siamo una società che opera solo nel settore giovanile di base, dai Piccoli Amici agli Esordienti. Abbiamo rinunciato alla parte agonistica in quanto intendiamo rifondare la società partendo dai più piccoli che devono compiere un percorso per poi formare la categoria Giovanissimi. La pandemia ci ha dato una bella mazzata a livello numerico mentre invece quest'anno siamo partiti bene, con 63 tesserati attuali.

POLISPORTIVO - "La scelta di non fare l'agonistico è dovuta anche alle condizioni non favorevoli delle strutture del polisportivo di Palmanova che ha gravi carenze agli spogliatoi da due anni. In questo momento non consente di poter svolgere un'attività normale per il settore agonistico, in quanto ci sono solo i due spogliatoi della palestra, da condividere con il calcio a 5 del presidente Labollita con cui abbiamo una proficua collaborazione. Purtroppo queste carenze non ci permettono di portare avanti i progetti per il settore giovanile agonistico e per la prima squadra. Quest'anno, verso febbraio, avevo raccolto il sì di circa 25 giocatori che ho allenato negli anni scorsi, avevamo anche l'allenatore ma abbiamo dovuto fermare tutto perché non abbiamo la struttura. Anche per Allievi e Giovanissimi avevamo già i ragazzi che abbiamo mandato per quest'anno a Torviscosa, per gli Allievi, ed in varie società limitrofe che ringraziamo come Pro Romans e Fiumicello per i Giovanissimi. Se il prossimo anno dovessimo avere la disponibilità delle strutture i ragazzi ritornerebbero".

FEMMINILE - "Partiamo, in accordo con il Pordenone con cui siamo affiliati per tre anni ed avendo informato la Federazione, usciremo in questi giorni con le locandine per fare promozione nelle scuole con una formazione femminile. È una cosa che nessuno in regione, a livello dilettantistico, ha mai fatto e cerchiamo ragazzine nate dal 2008 al 2017 per promuovere questo movimento in forte crescita. Ci avvarremo della collaborazione del Pordenone che è molto attento a questo argomento. Era un'idea che avevamo da tempo ed è stata rallentata dalla pandemia, ma siamo riusciti ad attuarla per provare di portare a Palmanova un movimento femminile di tutto rispetto. Siamo consci che non sarà facile, ma ci piacciono le sfide".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/Gy8zXq1.jpg

https://i.imgur.com/uRXWYSs.jpg

https://i.imgur.com/Ym2smkv.jpg

https://i.imgur.com/QFrOKvy.jpg

https://i.imgur.com/gG4Hniz.jpg

https://i.imgur.com/iDsD61H.jpg

https://i.imgur.com/x7UXPi3.jpg

https://i.imgur.com/JnthBon.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...







IL CASO - Ol3, campo di gioco cercasi

Questo sito, per la sua natura e perchè pensa che lo sport debba rimanere il più possibile incontaminato, non si occupa di politica. Ma stavolta abbiamo fatto un eccezione, assistendo al Consiglio Comunal...leggi
23/09/2022












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08400 secondi