Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


TORVISCOSA - Test a Trieste. Pittilino: non mi lamento, adesso Coppa

I biancazzurri chiudono la fase di preparazione con l’amichevole contro la Triestina. Il tecnico: «Nonostante la sconfitta contro una squadra di categoria superiore, abbiamo chiuso la preparazione in modo ottimale. Diamo il benvenuto al neo arrivato Oman»

TRIESTINA – TORVISCOSA 3-0
Gol: 13’ pt Galliani, 5’ st Ganz, 30’ st Petrelli

TRIESTINA: Mastrantonio (Groaz), Ghislandi (Baldi), Sarzi Puttini, Crimi, Sabbione, Galliani (Rocchi), Furlan, Pezzella (Gori), Ganz, Lombardi (Felici), Adorante (Petrelli). (Pellacani, Giannò, Lovisa). All Bonatti.

TORVISCOSA: Fabris, Cucchiaro, Tuniz, Toso, Pratolino, Felipe, Zuliani, Grudina, Ciriello, Novati, Zetto. A disposizione: Chiavon, Tomadini, Garbero, Bozzo, Specogna, Durat, Comisso, Boschetti, Oman. All. Pittilino. 

TRIESTE – Battuta d’arresto per il Torviscosa in queste amichevoli d’agosto, stavolta però l’avversario era di categoria superiore e la resa è più che onorevole.
Al datato ma sempre valido “Pino Grezar” la formazione di Pittilino ha infatti affrontato la Triestina in una gara con ritmi non elevati. Meno di un quarto d’ora di gioco e gli alabardati sbloccano il punteggio con l’incornata di Galliani su traversone di Pezzella. Nel secondo tempo il raddoppio lo firma dopo 5 minuti Ganz con un destro dai 16 metri e lo stesso Ganz propizia il terzo gol con una conclusione alla mezzora respinta da portiere friulano e ribadita in rete da Petrelli

Al termine dell’amichevole il tecnico del Torviscosa Fabio Pittilino così commenta: «Nonostante la sconfitta con una squadra di categoria superiore, che ci sta sempre, abbiamo chiuso la preparazione in modo ottimale. La squadra ha corso, sofferto, ha dovuto alzare il ritmo per adeguarsi ai triestini che non sono male. Abbiamo preso gol in conseguenza a palla inattiva e per il resto del primo tempo, al netto di qualche tiro alto, Fabris non ha compiuto parate. Noi pochino, due soli tiri in porta, dobbiamo far di più. Nel secondo tempo, con tutti i cambi effettuati, la partita è stata comunque gradevole e con buoni ritmi. Abbiamo subito il raddoppio con un tiro all’incrocio dei pali e poi il terzo gol nato da una punizione battuta 10 metri più avanti e sono andati in porta. In conclusione dovevamo creare qualcosa in più davanti ma vista la caratura dell’avversario con tanti titolari, non mi lamento. Adesso pensiamo a domenica a Portogruaro, mi piacerebbe passare il turno in Coppa, ma puntiamo soprattutto ad essere pronti per il 4 settembre, aspettando di completare la rosa, dopo l’arrivo odierno di Oman, al quale diamo un grande benvenuto».  (f.p.)     

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/08/2022
 

Altri articoli dalla provincia...






SECONDA F - Opicina e Breg col vento in poppa

Una coppia al comando del girone F di seconda categoria dopo due giornate. Opicina e Breg sono le uniche due squadre che mantengono l’imbattibilità e guidano la graduatoria. Giornata caratterizzat...leggi
25/09/2022













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,24221 secondi