Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


TROFEO ROCCO - Pordenone e Mazembe, atto conclusivo a Cividale

La 36ª edizione della kermesse internazionale riservata agli Under 18 ha il suo epilogo nella città ducale mercoledì alle 18.30. Ramarri e congolesi si sfidano per iscriversi nell’albo d’oro

Saranno Pordenone e Mazembe a contendersi mercoledì alle 18.30 a Cividale il 36° Trofeo “Nereo Rocco” dedicato quest’anno alla categoria U18. Strada spianata per entrambe le finaliste, anche se in maniera molto diversa: i baby ramarri infatti hanno trovato via libera per lo sfortunato forfait del Gorica, rimasto con sette effettivi tra infortuni e squalifiche: inevitabile il 3-0 a tavolino. Volano invece i congolesi, che hanno travolto gli sloveni del Tabor Sežana con un eloquente 4-0. Ancora sotto i riflettori lo scatenato puntero Kilongozi, al settimo centro in quattro gare dopo la tripletta di ieri sera. Ma si fa notare anche il suo scudiero, il potente esterno Bwanga.
La compagine africana rompe il ghiaccio già dopo nemmeno un quarto d’ora: è appunto Bwanga a sfondare sulla destra: dopo avere vinto un paio di contrasti, l’esterno fa pervenire il pallone al solito puntero Kilongozi, che finta di andare a sinistra e con un improvviso cambio di direzione insacca nell’angolo mancino facendo secco l’estremo sloveno. La sfida comunque rimane aperta e combattuta, con la formazione congolese che occupa maggiormente gli spazi nella metà campo slovena ed il Tabor che sembra disposto ad incassare per affidarsi a rapide ripartenze. Al 24′ è Husman ad andare vicino al pari con una incursione sulla trequarti: para a terra Tshipangila. Al 27′ altra percussione di Bwanga, che fa tutto benissimo ma poi cicca la conclusione. Al 39′ bella torsione di Bwanga ma l’estremo sloveno fa buona guardia. E’ il preludio al gol del raddoppio. E’ ancora Kilongozi il totem in area: sfuggito ai monitor è bravo a controllare un pallone proveniente da sinistra, controllare e girare in fondo al sacco. Nella ripresa il Tabor parte con altro piglio: è Starc all’ 11′ a confezionare la chance migliore, ma la sua conclusione da sinistra lambisce il palo. La sfida va definitivamente in congelatore al 23′: ennesima discesa potente di Bwanga ed è Salakuaku a depositare in fondo al sacco centralmente. Kilongozi rimpingua il suo già sontuoso bottino al 42′, stavolta su calcio di rigore, dopo l’atterramento di Bwanga. 

Ufficio stampa Trofeo “Nereo Rocco”

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12356 secondi