Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - La Spal riparte, la Virtus resta al palo in casa

L'undici di Cordovado si impone per 3-1, conquistando la seconda affermazione esterna in altrettante gare. Alla squadra di Peressutti non basta la prodezza di Cucciardi per evitare il ko

VIRTUS CORNO - SPAL CORDOVADO 1-3
Gol: 12’ Zannier, 29’ De Blasi, 40’ Cucciardi, 75’ Guizzo

VIRTUS CORNO: Nutta, Kanapari, Martincigh, Fall (60’ Mocchiutti),  Goubadia (56’ Vulpio), Libri, Cucciardi, Sittaro (30’ Finotti), Bressan (70’ Pezzarini), Ime Akam, Quintana (49’ Don) - All. Marco Peressutti.

SPAL CORDOVADO: Sfriso, Roman, Brichese, De Agostini (91’ Coppola), Parpinel, Ostan (66’ Fantuz), De Blasi, Corvaglia, Roma (76’ Pavan), Zannier (60’ Morassutti) - All. Massimiliano Rossi.

Arbitro: Fabio Cosimo Calò sez. Udine e Lionello Biagi e Alessio Mondello sez. Trieste.

Note - Ammoniti: 77’ Finotti, 78’ Fantuz. Calci d’angolo: 7-3. Recupero: 1t.1’ - 2t. 0’.

Seconda vittoria esterna della Spal per 3-1 sul campo della Virtus Corno, che bissa il risultato in trasferta maturato nella prima giornata contro il Brian Lignano. In vantaggio gli ospiti con Zannier al 12’, raddoppiano con De Blasi al minuto 29’. Di Cucciardi la rete del momentaneo 2-1 a cinque dalla fine del primo tempo, la chiude Guizzo al 75’ con una stoccata vincente sottoporta fissando il risultato sul definitivo 3-1.

Subito un’emozione: dopo 1’30” il traversone basso di Brichese finisce sui piedi di Ostan che incrocia il tiro ma trova la deviazione che si stampa sul palo, inutile il tocco in rete di Roma, perché l’assistente aveva ravvisato la posizione di fuorigioco del trequartista spallino. Gioia degli ospiti solamente rimandata di 10 minuti: ottimo il fraseggio sulla destra di De Blasi, Roma, Brichese con quest’ultimo che in fotocopia serve il tocco basso sottoporta che Zannier trasforma nella rete che vale il vantaggio.
Reagisce la Virtus con Ime Akam, deviato in corner allo scoccare del quarto d’ora. Possibilità del raddoppio al 20’ per gli ospiti, De Blasi fende il campo da destra a sinistra con un’apertura che mette Roma praticamente solo davanti a Nutta, ottimo il riflesso dell’estremo virtussino che respinge la minaccia. Continua il monologo degli ospiti che sfiorano il raddoppio al minuto 27’ con Brichese servito direttamente da Sfriso, di un nulla fuori il suo diagonale.
È comunque nell’aria il raddoppio che arriva due minuti dopo: il tentativo di Roma respinto da Nutta finisce sui piedi dell’ex De Blasi, che mette a segno per il 2-0 della Spal. A cinque dalla fine del primo tempo si rifà sotto la Virtus, splendida la punizione di Cucciardi che supera la barriera e si infila imparabilmente alla destra di Sfriso. Partita riaperta con la squadra di casa che al 45’ si divora il pareggio: Cucciardi, tra i più attivi dei suoi lavora un bel pallone per Ime Akam che a due metri dalla linea di porta fallisce clamorosamente la possibilità di rimettere il match in equilibrio.

Seconda parte di gara che per buoni tratti da vita a giocate confuse, pochi palloni giocabili per gli attaccanti con il risultato di rarissime occasioni da entrambe le parti. Ad un quarto d’ora dalla fine la Spal cala il tris sugli sviluppi di azione di calcio d’angolo: De Blasi cerca la traiettoria sul secondo palo dove pesca Fantuz, lasciato colpevolmente solo, che ha tutto il tempo di gigioneggiare e poi mettere in mezzo per Guizzo, che piazza la zampata vincente con il risultato che premia gli ospiti per 3-1.
Immediata la reazione della squadra di Peressutti, che va vicinissima al 2-3: serve una strepitosa parata di Sfriso, che si ripete nel primo minuto di recupero sul colpo di testa ravvicinato di Don. Sul fronte opposto anche gli ospiti hanno la possibilità di rendere più rotondo il risultato: il tocco di testa di Pavan si perde oltre la traversa, con il risultato che rimane inchiodato nei sei minuti di recupero concessi sul 3-1 per i pordenonesi.

Antonino De Blasi
Foto: Andrea Citran

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/xLAmeq6.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...

















CORDENONESE 3S - Bomba di mercato: ecco De Piero

Quando siamo ormai agli sgoccioli dell'estate e quindi del mercato, arriva il colpaccio che non ti aspetti. Le coordinate sono quelle di Cordenons, dove la locale Cordenonese 3S ha siglato un accordo che fa ac...leggi
26/08/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08172 secondi