Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA C - Reanese corsara, Rangers mai domi

La squadra ospite passa al Centazzo di Udine per 3-1 al termine di un confronto combattuto dal primo all'ultimo istante

Rangers-Reanese 1-3

La partita parte subito con un ritmo molto alto e già al 1’ la Reanese si fa vedere nei pressi della porta dei Rangers con Gus, ma è bravo il suo marcatore ad anticiparlo e a rifugiarsi in angolo. Padroni di casa che comunque non stanno a guardare e portano il baricentro del gioco nella metà campo avversaria. Al 9’ occasione per la Reanese con Pema che raccoglie una palla da calcio d'angolo ma il suo tiro è debole e centrale e Gentilini sventa la minaccia senza particolari affanni. Rispondono i Rangers al 12’ da un calcio d'angolo ma Degano non concretizza da pochi metri.
Si combatte molto nella parte centrale del campo e la possibilità di avvicinarsi alle rispettive porte avviene solo con lunghi lanci a scavalcare gli uomini delle rispettive difese. Al 30' vediamo la prima azione veramente pericolosa della partita con una bella triangolazione della Reanese che innesca Pema che si trova la palla sul piede ma da pochi metri calcia sul fondo. Al 37’ sono i Rangers che tentano la sortita con un batti e ribatti al limite dell'area e alla fine Trenga fa partire un tiro che non inquadra lo specchio della porta e si spegne abbondantemente a lato. Sulla ripartenza è la Reanese che spinge sull'accelleratore e da un calcio d' angolo è Pema che svirgola il cuoio, vanificando un'invitante opportunità. Al 41’ i Rangers non sfruttano una punizione dal limite destro dell'area Reanese con Omoregie che batte sicuro in porta ma Spessot fa sua la palla con sicurezza. Al 44’ la partita si sblocca e la Reanese si porta in vantaggio grazie a Gus, bravo a leggere l'azione e a scattare sul filo del fuorigioco e dopo un controllo, battere Gentilini in uscita per la rete dello 0-1. Fotocopia dell'azione precedente si ripete al 45’ sempre con Gus che però non trova lo specchio della porta con un tiro da molto lontano.

Nel secondo tempo al 2’ minuto una ghiotta occasione per la Reanese è sui piedi di Pema ma solo di fronte al portiere, perfettamente smarcato da Gus, non trova il giusto tocco e tira addosso al n.1 di casa. Al 3’ erroraccio difensivo da parte dei Rangers con un retropassaggio che il portiere non controlla, ma Cecchini non trova il tempo giusto per fare sua la palla e il portiere riesce a liberare con fatica. I Rangers non si danno per vinti e in questo inizio secondo tempo spingono molto, ma al l'11' la Reanese raddoppia con Pema che riceve palla in area e batte Gentilini con un delicato tocco che si insacca dopo aver colpito il palo più lontano per la rete dello 0-2. Al 20’ altra occasione per la Reanese con un tiro dal limite di Tonini che, complice una deviazione di un difensore, che mette fuori gioco il portiere di casa, ma la palla che si stampa sulla traversa e ritorna in campo dove la difesa libera con fatica. Al 24’ i Rangers spaventano la retroguardia ospite con un calcio d'angolo che attraversa tutto lo specchio della porta senza che nessuno riesca ad intercettare la sfera. Al 26’, per un fallo in area su Tonini, il direttore di gara decreta un calcio di rigore che lo stesso Tonini trasforma per la rete dello 0-3.
Rispondono i Rangers al 28' con una punizione dal limite destro che Spessot blocca sicuro a terra. Grande occasione per i Rangers al 31’ con un tiro ravvicinato di Pitis ma Spessot si supera con una grande parata e mette la palla in angolo. Al 39’ rigore per i Rangers per un fallo in area dei difensori ospiti. Batte Dumitriu e palla in rete per l' 1-3.
Nel finale di gara i Rangers hanno creduto sino in fondo di poter riprendere in mano le redini della partita e non hanno mai mollato e anche quando si sono trovati sotto di tre reti, hanno spinto soprattutto sulle fasce, per tentare di impensierire la retroguardia ospite, ma la Reanese ha voluto fare suo questo difficile confronto, bloccando le azioni avversarie e sfruttando i pochi spazi che la difesa di casa gli ha lasciato. Una bella e combattuta gara con un risultato finale giusto.

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...










SECONDA E - La Manzanese guarda tutti dall'alto

Terza giornata di campionato per la seconda categoria girone E e c’è già una capolista solitaria. Si tratta della Manzanese che, battendo la Serenissima Pradamano, si prende il primato solitario.Gli a...leggi
25/09/2022



PRIMA B - Rivincita Fulgor, Pagnacco spuntato

Stesso campo, risultato diverso. Ventuno giorni fa si erano affrontate nel girone di Coppa e, al termine di una gara tumultuosa (tre espulsioni nelle file ospiti), il Pagnacco aveva superato la Fulgor...leggi
25/09/2022






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08234 secondi