Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

IL PERSONAGGIO - Alessio: che onore la fascia di capitano

Alla vigilia del quarto di finale di Coppa Italia con la Pro Gorizia, il giovane leader del Brian Lignano ringrazia il club e indica la strada: “Farò di tutto per ricambiare la fiducia. Due vittorie di fila? Bene, ma dobbiamo essere più concreti davanti alla porta…”

Un giovane leader (se ne parla da anni, eppure è soltanto un classe 2000) per un Brian Lignano dichiaratamente ambizioso. Archiviato il successo di sabato contro la Forum Julii, “capitan presente” Mattia Alessio indica la strada.

“Importante era confermare il successo precedente anche perché, all’esordio, avevamo commesso un passo falso - analizza il fantasista - mi ha fatto inoltre molto piacere il gol personale. E nonostante, come la settimana precedente, fossimo rimasti nuovamente in dieci, la prestazione è stata ottima.”

Rispetto al volume di gioco ed alle occasioni fabbricate, si concretizza comunque ancora poco.
”E’ vero: davanti alla porta dobbiamo essere più cinici. Se crei e non trasformi, rischi di compromettere tutto: perché, nel finale, un errore può sempre capitare".

Pure sabato scorso, infatti, sul 2 - 0 c’è stato qualche momento di panico.
“Ripeto, bisogna più cattivi davanti al portiere: buttare via una gara praticamente dominata, sarebbe stata una sciocchezza".

Gli impegni si susseguono. E che impegni: domani il Gorizia in Coppa, poi il Chions in campionato.
“Una settimana intensa, ma pensiamo gara per gara. Mercoledi sarà importante, perchè la Coppa rappresenta un obbiettivo. Una cosa alla volta, però. E vogliamo provare a vincerle tutte: come è normale che sia…”.

La fascia la braccio: pesa?
“Mi fa piacere e sono onorato che, per un ruolo cosi delicato, la società abbia pensato al sottoscritto: per questo, ma non solo, cercherò di dare sempre tutto e ripagare la fiducia”.

Ad un capitano si chiede anche di tenere i rapporti con l’arbitro, di farsi sentire. Eppure tu non brilli proprio per loquacità…
“Non sono molto bravo a parlare, è vero, ma cercherò di progredire anche in questo. Il senso di responsabilità mi sarà di aiuto”.

Sul campo, invece?
“Si può migliorare sempre, in tutte le posizioni. Sotto porta, ad esempio, devo essere più preciso. Cosi come diventare ordinato tatticamente. Pian piano ce le farò”. (r.z.)

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/09/2022
Tempo esecuzione pagina: 0,07685 secondi