Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA E - Alla distanza la Manzanese mette ko la Serenissima

Derby palpitante e molto combattuto per un'ora. Ma nell'ultimo terzo di gara gli orange prendono il largo, finendo per imporsi con un rotondo 6-1

MANZANESE - SERENISSIMA 6-1
Gol: Quaino 25’ e 71’, Beltrame 49’, Luca Orgnacco 59’, Tosone 69’, Marcuzzi 72’, Andrea Orgnacco 87’.

MANZANESE: Miani, Orgnacco Andrea, Tosone, Tulissi, Quaino, Colombo, Chiacig, Murello (Gadagna dal 1’ st), Orgnacco Luca (Grion dal 26’st), Murati (Marcuzzi dal 20’ st), Sebastianutti Luca (Furlani Enrico dal 39’st). A disposizione: Martin, Comin, Zorzut, Cauto. All.: Massimo Andreotti.

SERENISSIMA: De Sabbata, Sebastianutti Eric, Basso, Cumin, Zampa (Mossenta dal 3’ st), Michelini (Vidussi fal 22’ st), Miano (Di Melfi dal 1’ st), Gardelli, Peressutti, Baldan, Beltrame. A disposizione: Perrone, Milocco, Raccaro, Dodaj, Vallan, Meton. All.: Massimiliano Miani.

ARBITRO: Daniele Mauro (Udine)

NOTE - Ammoniti: Tosone, Zampa, Di Melfi. Recupero: 1'- 4'. Angoli: 3-5. Spettatori: 200 circa.

La Manzanese si riporta in testa ad una classifica con una roboante vittoria per 6-1 sulla Serenissima, una vittoria maturata nel secondo tempo dopo il pareggio ospite di avvio ripresa, con qualche sofferenza prima di dilagare. 

L’incontro si mostra subito vivace sin dalle prime battute: Manzanese pericolosa al 6’ con Andrea Orgnacco su assist di Colombo, risponde all’8’ la Serenissima con colpo di testa ravvicinato di Peressutti su punizione di Miano, ma è bravo Miani ad alzarla sopra la traversa.
La gara prosegue sulla falsariga dell’equilibrio con un paio di occasioni interessanti per parte, sino a giungere al 25’ quando Quaino pesca il jolly dalla distanza: rasoterra a fil di palo su cui De Sabbata non arriva.
Il gol subito scuote la Serenissima che accentua i ritmi e sfiora il pareggio al 35’ con il colpo di testa da distanza ravvicinata di Peressutti; nell'occasione è strepitoso Miani a deviarla in angolo. Ancora l’estremo manzanese Miani protagonista al 36’ quando si oppone a Beltrame, al 37’ Zampa dal limite non inquadra la porta. Manzanese pericolosa al 44’ con Quaino, al 45’ Serenissima pericolosa con Beltrame.

La seconda frazione si apre con la Serenissima sugli scudi: al 49’ trova il pareggio con Beltrame, ben servito da Gardelli, autore di una travolgente progressione sulla destra. Serenissima ancora pericolosa al 51’ con Gardelli ed al 52’ con Peressutti, si riaffaccia in avanti la Manzanese al 57’ con il colpo di testa di Tosone a fil di palo su azione d’angolo.
Al 59’ la Manzanese si porta nuovamente in vantaggio con un missile a mezz’aria di Luca Orgnacco dai 20 metri: gol bellissimo che cambia l’inerzia della gara!
Insiste la Manzanese nella sua azione offensiva, ci prova Colombo al 62’ alzando troppo la traiettoria, al 69’ matura il 3-1 di Tosone con un colpo di testa su assist di Tulissi. Gioca sul velluto la Manzanese e dopo soli 2 minuti, al 71’, realizza il quarto gol con un bellissimo scavetto di Quaino che scavalca il portiere dei pradamanesi De Sabbata. Manzanese ancora in gol al 72’ con un arrembante azione personale di Marcuzzi dalla destra, una prima conclusione viene deviata sul palo, poi tap in vincente dello stesso Marcuzzi.
Sebastianutti si rende pericoloso con un tiro dalla distanza al 77’, all’87’ sesto gol manzanese con Andrea Orgnacco al termine di una perentoria discesa sulla destra.
Sfiora infine la segnatura al 90’ la Serenissima con un colpo di testa di Peressutti… ma anche se si gioca ancora la partita è già finita da un po’.

Qualche acciacco di troppo ha costretto la Manzanese a centellinare l’utilizzo di più giocatori; la squadra di Andreotti è venuta fuori alla distanza, anche con i cambi. Una bella Serenissima non ha più saputo rispondere dopo il 2-1 subendo la crescita dei padroni di casa.

Mario Pretto

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...







ANTICIPI - Un menù ridotto ma saporito

  E' un menù ridotto ma appatitoso quello degli anticipi del sabato sfornato dal calcio dei dilettanti regionale. Particolarmente saporite sono le due sfide della Promozione: Ancona Lumignacco - Sac...leggi
01/12/2022












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10247 secondi