Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


GIOVANISSIMI - San Pietro campione!

Spettacolo di calcio e pubblico nella sfida decisiva per il titolo. L'Arta a testa alta si arrende al gol di Marinelli e chiude seconda a pari punti con l'ottimo Villa

 
ARTA TERME – SAN PIETRO 0-1 (p.t. 0-0)
Gol: nella ripresa al 28’ Marinelli.

ARTA TERME: Del Linz, Tarussio, Delli Zotti, Angileri, Specogna (29’st Candotti), Paul, Schetakis, Ortis (12’st Caroli), Sandri (36’st Cacitti), Cozzi, Aita; a disposizione Scarsini, Tommaso De Campo, Englaro, Di Vora, Gabriele De Campo. Allenatore Thomas Cocchetto.

SAN PIETRO: Lorenzo De Mario, Pontil Fabbro, Pontil Ceste, Manuel Iorio, Mattia Natale (9’st Zambelli), Marco Iorio, Lo Vullo (37’st Casanova Borca), Somià, Marinelli, Nicola Cesco, Sacco; a disposizione Marco Natale, Ianese, Grandelis, De Villa, Beatrice De Mario, Mura. Allenatore Graziano Cesco Casanova.

ARBITRO: Marco Mainardis della Sez. di Tolmezzo.

NOTE – Ammoniti: Sandri e Marco Iorio. Calci d’angolo: 4-3 per l’Arta. Recuperi: 2’e 4’.

ARTA TERME - Il calendario del Torneo Carnico Giovanissimi/Under 15 ha collocato all’ultima giornata la sfida fra la prima e la seconda in classifica, separate da un solo punto; l’Arta doveva solo vincere, mentre il San Pietro con un pari avrebbe almeno avuto garantito lo spareggio con il Villa, lontano alla vigilia due punti, se gli arancioni avessero vinto a Cavazzo (così non è stato, il Villa infatti non è andato oltre l’1-1; in vantaggio dopo 8′ con Cutaia, gli arancioni sono stati raggiunti al 30′ da Peressini. Nel secondo tempo il Villa ha sbagliato un calcio di rigore, concludendo così il Torneo al secondo posto, a pari merito con l’Arta).
Non si trattava di una finale, ma il significato era quello, tant’è che a fine partita è stata effettuata la premiazione della squadra vincitrice. La gara si è giocata davanti a circa 300 spettatori, molti dei quali provenienti dal Comelico. Alla fine, il San Pietro ne è uscito vincitore, ma ha meritato applausi scroscianti anche l’Arta, andata in più di un’occasione molto vicina al vantaggio.

Nel primo tempo (meglio il San Pietro nella prima parte, più insidiosa l’Arta nella seconda) si segnalano, alla mezz’ora, un pericoloso tiro di Marinelli con gran risposta di Del Linz, che manda la palla in calcio d’angolo, una punizione angolata di Cozzi, al 32’, respinta di testa sulla linea di porta da Cesco, e l’uscita decisiva di De Mario su Aita lanciato rete al 36’.

Nel secondo tempo, al 5’, Sandri si presenta di fronte a De Mario, che respinge la sua conclusione; lo stesso Sandri riprende la palla e calcia in porta, ma un difensore riesce a toccarla di testa, mandandola sulla traversa. Altra opportunità al 23’ per Sandri che, ricevuta palla in area, si gira calciando sul fondo. Al 26’ ancora una grande occasione per l’Arta quando Aita va via in velocità, De Mario in uscita disperata riesce a deviare, la palla finisce ancora fra i piedi di Aita che, probabilmente in equilibrio precario, calcia sul fondo a porta vuota.
Come spesso accade nel calcio, un paio di minuti dopo arriva, dopo tante occasioni mancate, il gol della squadra avversaria, siglato, al 28’, da Marinelli, che si gira bene in area e batte Del Linz. I minuti finali vedono l’Arta attaccare vanamente alla ricerca del gol del pareggio, che comunque non sarebbe bastato. Al termine della partita, con i ragazzi di casa piangenti per la cocente delusione, c’è stata la consegna del trofeo e delle medaglie al San Pietro, presenti il Vicepresidente della Figc regionale Fabrizio Chiarvesio, il Delegato di Tolmezzo Maurizio Plazzotta e il componente della stessa Delegazione Gino Candido.

Andrea Citran

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/VK3VOCk.jpg

https://i.imgur.com/cyx1opa.jpg

https://i.imgur.com/p5rkUoJ.jpg

https://i.imgur.com/MDLoHcp.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/10/2022
 

Altri articoli dalla provincia...





SUPERCOPPA - Barburini, cuore diviso a metà

Il cuore diviso a metà: se potesse ne assegnerebbe due, di Supercoppe. La finale di domani ad Ampezzo chiama, infatti in causa, il passato di Fausto Barburini. Presidente, allenatore e giocatore a ...leggi
14/10/2022

IL PERSONAGGIO - Amici, vincere e dire addio

Venne, parò, vinse, lasciò. Con una collana di buone prestazioni, condite da ben otto “clean sheet” (foglio pulito, nel “calcese“ porta inviolata, per i meno “studiati”) Carlo A...leggi
11/10/2022

SUPERCOPPA - Cavazzo e Villa, a voi!

La stagione del calcio carnico, quella della totale ripartenza, si chiude sabato prossimo con l’assegnazione della Supercoppa. L’appuntamento è ad Ampezzo, alle 15: di front...leggi
11/10/2022












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11180 secondi