Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


SUPERCOPPA - Il Cavazzo la mette in bacheca per la quinta volta

I biancoviola di Chiementin si aggiudicano il trofeo battendo (riscattando l’unica sconfitta, in Coppa con gli orange) un acciaccato Villa. Che lamenta la concessione di due penalty ai plurititolati

CAVAZZO – VILLA 4-1 (p.t. 3-0)
Gol: al 7′ (rig.) e al 34′ (rig.) Ferataj, al 41′ Guariniello (autorete); nella ripresa al 9′ Brovedan, al 16′ Boreanaz.

CAVAZZO: Gressani, Lestuzzi, Valent, Tosoni, Urban (7’st Cimador), Miolo, Di Biase (2’st Burba), Brovedan (32’st Selenati), Ferataj (39’st Nait), Cescutti, Copetti (21’st Sferragatta); a disposizione Dell’Angelo, Bellina, Ursella, Zanetti. Allenatore Mario Chiementin.

VILLA: Zozzoli, Moroldo (31’st Marzona), Santellani (1’st Alessio Felaco), Alex Ortobelli Scaffidi (4’st Alessandro Cimenti), Morassi, Matiz, Nicolas Cimenti (11’st Pochero), Sopracase, Boreanaz, Domenico Felaco, Guariniello; a disposizione S. Damiani, Arcan, F. Damiani, Zammarchi, D’Orlando. Allenatore Adriano Ortobelli Scaffidi.

ARBITRO: Giordano Maieron della Sez. di Tolmezzo. Assistenti: Daniele Di Salvo e Lorenzo Vuerich sez. Tolmezzo.

NOTE – Ammoniti: Moroldo (34’pt), Brovedan (36’pt), Guariniello (38’pt), Morassi (40’pt), Matiz (20’st), Ferataj (30’st). Calci d’angolo: 5-3 per il Cavazzo. Recuperi: 0’ e 3′. Spettatori: circa 250.

AMPEZZO - Nell’ultimo atto ufficiale del Carnico 2022, il Cavazzo, campione carnico, si è aggiudicato la Supercoppa battendo nettamente il Villa, vincitore della Coppa Carnia, al termine di una partita parsa già instradata in direzione della formazione viola dopo soli trentacinque minuti. Il Cavazzo ha esercitato un maggior possesso palla e, soprattutto nel primo tempo, è stato abile a sfruttare le occasioni da rete che gli sono capitate. Certo è che il calcio di rigore, concesso (tra le proteste del Villa) dopo poco più di cinque minuti di gara dall’arbitro Maieron per l’entrata un po’ troppo decisa di capitan Sopracase sul giovane Di Biase e trasformato un minuto dopo da Ferataj, ha tagliato le gambe alla già acciaccata (con bomber Zammarchi in panca solo per dare supporto ai compagni) formazione di Villa Santina. Ci ha provato comunque il Villa e, al 25’, un cross dalla destra di Ortobelli non viene intercettato da Boreanaz, trovando poi, sul secondo palo, Santellani, che perde l’attimo e si vede rimpallare la conclusione. Ma al 34’ il Cavazzo raddoppia e le speranze del Villa di conquistare il trofeo si affievoliscono sempre più: Brovedan, siamo al 33′, finisce a terra in area toccato da Moroldo e Maieron (nuove proteste degli arancioni) assegna il secondo penalty alla squadra di mister Chiementin; batte nuovamente Ferataj, intuisce Zozzoli, ma la palla finisce comunque in rete per il 2-0. Al 41′, su punizione di Brovedan dalla trequarti campo sinistra, Guariniello interviene malamente di testa infilando la sfera nella propria porta; partita praticamente chiusa, con il Villa che ha avuto comunque il merito di continuare a lottare nonostante la situazione ormai compromessa. Nel primo tempo si segnala ancora un’occasione per Tosoni, al 43’, con palla che termina sul fondo.
La ripresa inizia con l’occasione per Alessio Felaco, subentrato dopo l’intervallo a Santellani, che si vede respingere la conclusione da Gressani, con Valent ad anticipare poi un tentativo di tap-in. Il quarto gol del Cavazzo è siglato, al 9’, da Brovedan, che si inserisce centralmente sul cross dalla sinistra dell’appena entrato Burba (alla sua ultima con la maglia del Cavazzo) e tocca in rete battendo Zozzoli. Il gol della bandiera per il Villa lo segna poi Boreanaz, al 16’, con un gran tiro da fuori area che si infila sotto la traversa della porta difesa da Gressani. Insiste il Villa, prestando il fianco alle ripartenze; in una di queste, al 26’, è decisivo Alessandro Cimenti a salvare sul lanciato Ferataj. Poi più nulla di rilevante fino al triplice fischio di Maieron.

Son seguite le premiazioni, presenti tra gli altri il Presidente regionale Ermes Canciani, il Vicepresidente Fabrizio Chiarvesio, il Consigliere Franco Sulli, il Delegato di Tolmezzo Maurizio Plazzotta e il suo vice Stefano De Antoni, oltre al sindaco di Ampezzo e già Presidente del Comitato di Tolmezzo, Michele Benedetti, e al Presidente della sezione AIA carnica, Fabrizio Marchetti. Ventisette vittorie, un pareggio (in campionato con i Mobilieri Sutrio) e una sconfitta (in coppa Carnia col Villa), questo lo straordinario bilancio stagionale del Cavazzo, che conclude il 2022 portandosi a casa la quinta Supercoppa e agganciando Cedarchis e Real Imponzo tra i plurivincitori di "tituli" carnici. 

Andrea Citran

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/TvP5Q3R.jpg

https://i.imgur.com/E1jesTt.jpg

https://i.imgur.com/2VEyt54.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/vmxiivR.jpg

https://i.imgur.com/ew7jHTC.jpg

https://i.imgur.com/4z0SGul.png


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/10/2022
 

Altri articoli dalla provincia...




SUPERCOPPA - Barburini, cuore diviso a metà

Il cuore diviso a metà: se potesse ne assegnerebbe due, di Supercoppe. La finale di domani ad Ampezzo chiama, infatti in causa, il passato di Fausto Barburini. Presidente, allenatore e giocatore a ...leggi
14/10/2022

IL PERSONAGGIO - Amici, vincere e dire addio

Venne, parò, vinse, lasciò. Con una collana di buone prestazioni, condite da ben otto “clean sheet” (foglio pulito, nel “calcese“ porta inviolata, per i meno “studiati”) Carlo A...leggi
11/10/2022

SUPERCOPPA - Cavazzo e Villa, a voi!

La stagione del calcio carnico, quella della totale ripartenza, si chiude sabato prossimo con l’assegnazione della Supercoppa. L’appuntamento è ad Ampezzo, alle 15: di front...leggi
11/10/2022













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,31754 secondi