Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - La Pro Gorizia sbanca Tamai

Decide il big-match il rigore trasformato da Lucheo. Gashi ipnotizzato da Zanette sul secondo penalty in favore degli ospiti. Le furie rosse non sono più imbattute


TAMAI - PRO GORIZIA 0-1

Gol: 28’ Lucheo (rig.)

TAMAI: Zanette, Barbierato, Zossi (45’pt Mortati), Romeo, Dema, Piasentin, Stiso, Cesarin, Bougma, Carniello, Rocco (18’st Pontarelli); allenatore: De Agostini.

PRO GORIZIA: Bruno, Duca (17’st Gambino), Vecchio, Catania (41’st Kogoi), Piscopo, Gregoric, Lucheo (22’st Msatfi), Samotti, Gashi, Zigon (24’pt Bradaschia), Maria; allenatore: Franti.

ARBITRO: Giacomo Trotta (Udine). ASSISTENTI: Alessandro Fragiacomo (Gradisca d'Isonzo), Alessandro Pecile (Tolmezzo).

La Pro Gorizia vince il big-match della undicesima giornata di Eccellenza contro il Tamai. Gara non bellissima sul piano del gioco, caratterizzata da fisicità e nervosismo specie nella parte finale del primo tempo e nella ripresa.
A vincere la partita sono il cinismo e la grinta di una Pro Gorizia che, una volta andata in vantaggio, riesce a respingere le folate del Tamai. Tamai che recrimina su alcuni episodi e sulla gestione dei falli da parte del direttore di gara.

Dopo il primo quarto d’ora in cui le due squadre si studiano, al 16’ la prima emozione è del Tamai con Rocco che coglie in pieno il palo con una conclusione dal limite dell’area. Il pallone dopo aver sbattuto sul legno finisce sui piedi di Carniello che però si fa murare da Bruno.
Al 28’ si verifica l’episodio che si rivelerà decisivo per il risultato: Catania viene atterrato poco dentro l’area di rigore e l’arbitro non ha dubbi concedendo la massima punizione alla Pro. Dal dischetto va Lucheo che non fallisce e può esultare. Al 40’ i biancazzurri avrebbero la chance per raddoppiare, Gashi vola via a Zossi e viene atterrato, fallo e nuovo rigore tra le vibranti proteste delle furie rosse. Dal dischetto stavolta va Gashi che si fa ipnotizzare da Zanette.
Scampato il pericolo, il Tamai alza i giri del motore e inizia a premere. Al 43’ è nuovamente Rocco a tentare la conclusione dal limite dell’area in diagonale, il pallone però sfila a lato del palo. Al 46’ è Carniello a concludere verso la porta, mandando il pallone sopra la traversa.

Nella ripresa la supremazia territoriale è tutta del Tamai, con la Pro Gorizia ben chiusa dietro che prova a far male in ripartenza. Al 9’ bel servizio in profondità per Rocco che da dentro l’area calcia a botta sicura venendo però contrato da Piscopo in spaccata. Al 16’ ci prova Bougma da centro area, ma Bruno non si fa sorprendere e blocca. Al 30’ è Piasentin a concludere da fuori, il tiro del giocatore termina alto.
Si prosegue così fino al 96’ quando, dopo 6 minuti di recupero, il direttore di gara fischia la fine e può far esultare la Pro Gorizia.

Foto:Blazysport

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Radio Gioconda
Friuli in Gol

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/11/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13771 secondi