Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - Parpinel piega il San Luigi: Spal sempre più su

Prima vittoria stagionale a Trieste per la formazione di Rossi, che sale da sola al quarto posto della classifica. Nel finale, con gli ospiti rimasti in 10 per l'espulsione di Danieli, la squadra di Sandrin ha tentato in tutti i modi di pareggiare...

SAN LUIGI-SPAL CORDOVADO 0-1
Gol: 38’ Parpinel

SAN LUIGI: De Mattia, Caramelli, Tuccia, Male, Zetto (46’ Vaggelli), Peric, Del Piero, German (46’ Carlevaris), Marin (61’ Grujic), Codan, Ianezic. All.: Luigino Sandrin.

SPAL CORDOVADO: Sfriso, Danieli, Brichese, Markovic (61’ De Agostini), Parpinel, Guifo, De Blasi, Michielon, Miolli (67’ Morassutti), Roma (70’ Coppola), Pavan (79’ Guizzo). All.: Massimiliano Rossi.

ARBITRO: Ciro Gaudino sez. Maniago. Assistenti: Hirzet Zenkovic e Simone Chesini sez. Gradisca d’Isonzo.

NOTE - Espulso Danieli al 77’ per doppia ammonizione. Ammoniti: 26’ Miolli, 45’+2 Zetto, 60’ Sfriso, 69’ Caramelli, 88’ Del Piero. Calci d’angolo: 4-4. Recupero: 1t.1’ - 2t.5’.

Finalmente va in in porto la prima trasferta triestina per la Spal dopo le sconfitte sul Carso patite in Coppa Italia dal Sistiana ed in campionato dal Kras. A farne le spese un San Luigi che a dire il vero è sempre rimasto in partita e che nel finale però non è riuscito a far pendere dalla propria parte la bilancia quando gli ospiti sono rimasti in dieci per la doppia ammonizione di Danieli. La rete che vale tre punti ed il quarto posto in classifica la segna capitan Parpinel, abile nello sfruttare a dovere la perfetta esecuzione di uno schema da calcio d’angolo.
La prima mezz’ora di gioco scivola via piacevolmente, le due squadre si affrontano a viso aperto senza particolari tatticismi, ne viene fuori una gara ben giocata e con le due squadre anche se non riescono a spezzare l’equilibrio flirtano con continuità con il gol. SI verificano un paio di buone occasioni per parte, poi allo scoccare del 30’ clamorosa l’occasione di Miolli che tira a botta sicura e colpisce l’incrocio dei pali, con Di Mattia completamente fuori causa.
Ci crede di più la Spal, che comincia ad alzare il baricentro e a dare pressione alla sqaudra di casa, costretta a difendersi e a rintuzzare i tentativi dei pordenonesi. Il vantaggio ospite nasce da azione di calcio d’angolo, lo schema è uno di quelli provati e riprovati in allenamento: De Blasi e Brichese danno il la al traversone sul quale si avventa Parpinel che gira di testa alle spalle di Di Mattia. Ospiti in vantaggio al minuto 38’. Due minuti dopo si alzano vibranti le proteste degli ospiti per un presunto fallo in area su Roma, il signor Gaudino fa cenno di continuare, ultima occasione del doppio fischio che manda le squadre al riposo con la Spal in vantaggio di una rete.

La ripresa si apre con una buona occasione della Spal, che ci prova con Pavan deviato in angolo, sul fronte opposto conclude Peric, la palla sibila vicinissima alla base del palo. Ancora sugli scudi la squadra di Rossi: al 30' della ripresa Michielon conquista palla a metà campo, gran corsa verso la porta poi l’assist per Pavan che incrocia la conclusione con la palla che bacia il palo. Un minuto dopo la conclusione di De Blasi viene murata in corner.
Al 77’  Danieli commette fallo e si becca il giallo: il giocatore, già precedentemente ammonito per un fallo di mano, è costretto a lasciare i suoi in dieci. Rinfrancata dalla superiorità numerica, la squadra di Sandrin prova a sfondare la linea di difesa della Spal, Codan con un gran tiro dal limite scheggia la traversa, poi Sfriso è chiamato a fare gli straordinari e a smanacciare la palla indirizzata sotto la traversa.
Continua anche nei cinque minuti di recupero concessi il forcing del San Luigi che ci mette voglia e cuore per rimettere il risultato in pari, ma trova una Spal attenta ed ordinata che alza le barricate ed esce dal Via Felluga con tre punti che la piazzano al quarto posto in solitario della classifica, superando il Maniago Vajont, uscito sconfitto dalla gara contro la Pro Gorizia.

Antonino De Blasi

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/11/2022
 

Altri articoli dalla provincia...




ECCELLENZA - Miolli fa volare la Spal

CHIONS - SPAL CORDOVADO 0-1Gol: 90’ MiolliCHIONS: Tosoni, Boskovic, Musumeci, Andelkovic (37’ Rinaldi), Zgrablic, Diop, Spadera, Borgobello, Jukic (66&rsquo...leggi
26/11/2022















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11486 secondi