Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC FRIGIDARIUM - Benedetti: gara equilibrata. Carlini: merito a loro

Il calciatore dirigente del Cordignano racconta la gara: “Eravamo in vantaggio fino a due minuti dalla fine, poi abbiamo subito il pari. Nel primo tempo meglio noi, nella ripresa loro”. Il tecnico del Da Nando ha un rimpianto: “Peccato aver pareggiato solo alla fine perché con quel gol l’inerzia della partita era cambiata ed avremmo potuto ribaltarla con un po’ di tempo in più”

La prima semifinale del campionato Lcfc Senatori Frigidarium è ormai agli archivi ed ha visto trionfare il Cordignano ai rigori contro i campioni in carica del Da Nando. I tempi regolamentari, terminati con il risultato di 1-1, sono stati la perfetta sintesi dell’equilibrio tra due delle più forti squadre che questa competizione può offrire. Soddisfatto il calciatore di casa Carlo Benedetti: “Abbiamo giocato in casa con il Da Nando, la nostra “bestia nera” degli ultimi anni. Siamo andati in vantaggio al 15’ del primo tempo, in una frazione di gioco a nostro favore, mentre nella ripresa meglio loro. Eravamo in vantaggio fino a due minuti dalla fine, subendo il pareggio nel finale ed andando ai calci di rigore che ci ha visti vincere segnandoli tutti, mentre loro ne hanno sbagliato uno. Siamo in finale, che si giocherà sabato 28 gennaio contro la vincente tra Portover e Tolmezzo Carnia che giocheranno fra un paio di settimane. Chi vince questa finale sarà il vincitore del campionato Frigidarium e si affronterà a giugno contro la vincente del campionato Calidarium”.  E per i risultati della sua squadra il calciatore è ovviamente soddisfatto: “Abbiamo vinto una partita difficile tre due ottime squadre, in una gara molto equilibrata. Abbiamo tenuto bene fino alla fine, poi Cantarutti nel finale ha segnato un bel gol al volo e noi abbiamo sbagliato qualche ripartenza che avrebbe potuto farcela chiudere prima. Per la bravura del nostro portiere Scrofani che ha parato il rigore decisivo siamo passati in finale”.

Molto sportivo dall’altra parte il mister del Da Nando, Massimo Carlini: “Abbiamo perso contro una grande squadra, finalista lo scorso anno contro di noi. Questa volta hanno vinto loro in una gara intensa e molto bella da vedere. Sono andati in vantaggio meritatamente nel primo tempo su un tiro ravvicinato, mentre nella ripresa abbiamo effettuato tutti i cambi possibili ed immaginabili, cercando il pari. Loro ovviamente nei minuti finali sono un po’ calati fisicamente e noi a forza di tentare, siamo riusciti a raddrizzare il risultato. Peccato che sia arrivato solo a due minuti dalla fine perché con un po’ più di tempo a nostra disposizione avremmo potuto provare a ribaltarla. I rigori sono i rigori ed hanno vinto loro che sono stati bravi non sbagliandone neanche uno. Sono passati loro giustamente perché abbiamo sbagliato il primo rigore, ben parato dal portiere avversario. Siamo usciti nel modo più indolore possibile, da imbattuti da ormai tre anni”.
Tutto sommato soddisfatto il tecnico nonostante l’eliminazione: “Loro si sono rinforzati rispetto all’anno scorso, tutto sommato ne siamo usciti entrambi bene. Penso che sia stata la gara più intensa di questo campionato. Loro avrebbero potuto segnare il 2-0 in qualsiasi momento, soprattutto nella ripresa in cui abbiamo spinto come matti. L’inerzia ad un certo punto era cambiata ma abbiamo pareggiato troppo tardi. Per una volta non saremo in finale ma ce ne faremo una ragione”.

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/ni8V0Zw.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12515 secondi