Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CHIONS - Barbieri: non possiamo rimproverarci nulla, bravi loro

Il tecnico gialloblu è rammaricato perché la sua squadra ha fatto quello che chiedeva: “Possiamo solo migliorare nelle palle inattive, per il resto non c’è nulla da dire. Abbiamo comandato il gioco per 120’ e loro sono stati più cinici”

Amaro in bocca anche per mister Barbieri che vede sfumare l’obiettivo Coppa Italia proprio in finale, in una gara in cui i suoi ragazzi si sono fatti valere ma sono stati puniti dagli episodi sulle palle inattive: “Ha vinto la squadra che ha fatto un gol in più, al di là di ogni altra considerazione sul valore delle due compagini. Io penso che nessuno possa negare che il loro portiere è stato il migliore in campo e che le due traverse le abbiamo colpite noi. I dati di fatto sono quelli, ma onore al Brian Lignano e silenzio. Analizzeremo gli errori sui calci piazzati, solo quello è andato male, quello è un gesto tecnico che prevede questo sport e sono stati cinici a sfruttarli. La mia squadra è stata bella da vedere, gestita bene e condotta ottimamente. Il risultato è quello che conta quindi dobbiamo stare zitti e fare i complimenti al Brian”.

CAMPIONATO – “Ci servono due giorni di pausa perché dovremo digerire una sconfitta che non ci fa sicuramente bene, soprattutto in questo modo. Non possiamo rimproverarci nulla, abbiamo condotto la partita per 120’. Si sono trovati in vantaggio al primo minuto e questo li ha avvantaggiati in una gara che avevano preparato sull’attesa. Peressini ha fatto delle parate incredibili, bravissimo. L’obiettivo della vittoria del campionato resta tale e non ci nascondiamo, resta l’unica meta a cui puntare”.

VALENTA – “È stato ingabbiato e non ha trovato tanti spazi. Quando trovi una squadra che ti aspetta e con la linea difensiva bassa è difficile per uno come lui che ha bisogno di spazi e di progressione. Di spalle alla porta fa fatica ma ha fatto una buona gara anche lui, procurandosi il calcio di punizione e impegnando due volte Peressini. Sono contento di lui come di tutti gli altri”.

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/jYu39ex.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12994 secondi