Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


SCI COPPA DEL MONDO - Shiffrin aggancia Vonn a Kranjska Gora

Con il successo nel secondo gigante sloveno, la statunitense firma la vittoria numero 82 in Cdm, come la grande connazionale. L’obbiettivo diventa ora il record di Ingemar Stenmark, primo per 86 volte. Seconda Brignone (50.mo podio in carriera) , quinta Bassino. In ascesa Platino, sedicesima

Ce l’ha fatta, nel giro di un decennio: dalla prima vittoria, il 20 dicembre 2012 nello slalom di Are, a quella dell’odierno gigante di Kranjska Gora. “Sua Maestà” Mikaela Shiffrin ha cosi appaiato la connazionale Lindsey Vonn (che ha salutato il Circo Bianco 4 anni orsono) a quota 82. Che la ventisettenne regina di Vail pratichi, spesso e volentieri, un altro sport lo certificano i numeri e la storia: è l’unica sciatrice (uomini compresi) ad aver trionfato in tutte e sei le discipline di Coppa del Mondo e ad essersi aggiudicata addirittura 51 eventi di slalom. Ma di festeggiamenti si parla con moderazione perchè la prossima frontiera, prima dei mondiali francesi (6 -19 febbraio), è vicinissima: martedi 10 gennaio, nello slalom in notturna di Flachau, la statunitense (che durante l’esecuzione dell’inno ai piedi della Podkoren si è persino commossa) potrebbe infatti avvicinare ulteriormente gli 86 successi inanellati da un’ altra leggenda, Ingemar Stenmark.

COSI’ OGGI. Dopo lo storico successo di 24 ore prima della canadese Grenier (stavolta sesta) Shiffrin ha dominato entrambe le manches, lasciando le briciole alle rivali. Seconda ieri, Marta Bassino si piazzata quinta (per la prima volta giù dal podio in stagione ma rimanendo leader di specialità) anche se il testimone è stato ben rilevato da Federica Brignone la quale, nonostante un passaggio a vuoto nella parte alta della seconda manche, ha artigliato una splendida piazza d’onore (e podio numero 50 in carriera) , a 77 centesimi dalla Dominatrice di giornata. Terza l’accigliata Lara Gut Behrami, a 97. Tre le altre azzurre da segnalare la nuova, incoraggiante prestazione di Elisa Platino (accento sulla i) risalita dal 28.mo al 16.mo posto finale proprio nel giorno del suo 24.mo compleanno.

HANNO DETTO. “Oggi ho fatto una grande gara contro una grandissima Shiffrin - è la disamina di una felicissima Brignone – non andavo sul podio qui dal 2012 e si tratta del cinquantesimo, che rappresentava il primo obbiettivo stagionale. Sono molto contenta”.

Podio con Mikaela e Gut, mica male.

 “Sono due super campionesse, con Lara siamo praticamente crescite assieme, sfidandoci già dalla Coppa Europa. Shriffrin ? Beh, ha messo assieme due manches perfette: è la più grande di sempre.”

Tu invece, nella seconda…

 “Sono partita un po’ addormentata poi, per fortuna mi sono svegliata.”

E’ un risultato cambia qualcosa?

“Non credo. Stavo già facendo le cose giuste, sono felice di essere salita di un altro gradino: spero di continuare.”

“Sono giù dal podio ma comunque contenta, perchè siamo tutte vicine ed io sono sempre li a lottare - spiega Bassino - per il futuro si tratterà di continuare cosi.”

Stanno arrivando week end veloci (il prossimo a Sankt Anton, ndr) più Cortina e l’Erta. Un gustoso antipasto Mondiale.

“Sono begli appuntamenti pensiamo a sfruttarli a meglio, dosando le energie. La stagione sta cominciando a diventare lunga, vediamo se sarà il caso di saltare qualche discesa...”  (r.z.)

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/vxhKJkz.jpg

https://i.imgur.com/uiSIB5A.jpg

https://i.imgur.com/qaKK73l.jpg

https://i.imgur.com/SRFmsJl.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...






SCI COPPA DEL MONDO - Della Mea, segni di vita

Quasi tre anni senza punti. Un digiuno lungo, anche troppo. Ma, dopo aver ciccato le prime quattro prove della nuova stagione (mai qualificata per la seconda manche), Lara Della Mea si è parzialmente ri...leggi
11/12/2022



OLIMPIADI - Della Mea: esperienza unica

Era la sua prima Olimpiade. E va in archivio con il trentesimo posto. Appena dietro la Gulli, migliore delle azzurre (disarcionata nella seconda manche Brignone). Ma almeno st...leggi
09/02/2022





SCI - Della Mea, ancora una delusione

Un’altra giornata storta per Lara Della Mea, la sciatrice tarvisiana (23 anni il prossimo 10 gennaio) alla ricerca - oltre che di se stessa, dopo il grave infortunio al ginocchio capitatole il 17 febbrai...leggi
04/01/2022


SCI - Pramollo pronto per un grande 2022

Sembrano guidati da una regia perfetta il finale d’anno e l’inizio del 2022 sulla neve di Pramollo.Il comprensorio a cavallo tra Italia e Austria - noto per beneficiare, grazie alla sua posizione a sud delle ...leggi
30/12/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,18253 secondi