Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET A2 - La Gesteco abbatte la capolista

Al termine di una partita dal grande cuore, i ducali (praticamente privi dell’americano Clarke) superano Pistoia che, sul 56 - 47, sembrava aver chiuso la pratica. Miani, Rota, Battistini e Pepper le “punte” di una grande vittoria collettiva

GESTECO – PISTOIA    65 - 58
(Parziali:
14 - 17, 37- 27, 47- 49)

GESTECO: Rota 16, Mouaha 2, Pepper 11, Miani 12 Dell’Agnello 9, Battistini 11, Cassese 4, Nikolic, Clarke. Ne: Bonello, Micalich, D’Onofrio. Coach: Pillastrini.

PISTOIA: Saccaggi 13, Copeland 17, Varnado 7, Wheatle 10, Magro 2, Pollone 3, Della Rosa 6, Allinei. Ne: Biagini e Farinon. Coach: Brienza.

ARBITRI: Boscolo, Perocco e Tallon.

NOTE - Liberi: Gesteco 6/10, Pistoia 7/10. Tre punti: Gesteco 11/29, Pistoia 9/34. Rimbalzi: Gesteco 43 (Rota e Pepper 9), Pistoia 45 (Wheatle 16). Assist: Gesteco 18 (Pepper e Rota 6), Pistoia 10 (Saccaggi 3). Espulso: Della Rosa. Falli tecnici: Mouaha, Pillastrini, Della Rosa. Cinque falli: Copeland. Spettatori: 1800.

CIVIDALE. Non succede, ma se succede…Ed è successo! Dopo alcune vittorie “normali”, la Gesteco si piglia lo scalpo della capolista Pistoia, recuperando una gara che sembrava scivolata di mano, nonostante un vantaggio importante sul 37 - 26. Tutti ciò regalando un americano (solo 8 inutili minuti per l’anatra zoppa Clarke, ancora limitato da un problema muscolare) ad una formazione decisamente solida e tosta, ma che non ha fatto i conti con il grande cuore (e non è retorica) cividalese.

Eppure Pistoia cerca di imporre subito la sua legge, schizzando sul 12 - 5, ma la Gesteco ricuce con pazienza lo strappo. Miani in post basso, 5 rimbalzi offensivi e una zona appiccicosa sporcano l’attacco ospite, consentendo ai locali di rimanere incollati.

E mentre i toscani sparacchiano, la faccia migliore di Battistini (schiacciata in contropiede e tripla) manda i ducali addirittura a comandare (22 - 20). Con Rota in transizione a firmare il 25 - 20. La formazione ospite continua a litigare con il ferro (la percentuale dal campo scende dal 43 al 30 per cento), Wheatle almeno in avanti è una palla al piede e cosi Cividale, muovendo bene la “boccia”, trova ottimi tiri. Ad esaltarsi è soprattutto Pepper: stimolato dal coro personalizzato della curva, l’Usa passaportato italiano non ha problemi a mettersi in proprio per il 35 - 26. Tesoretto alimentato da un Mouaha tanto esuberante quanto impreciso in solitario contropiede: 37 - 26.

La partita è ancora lunga e per nulla indirizzata: nonostante l’ingresso di Clarke (0/2 e nulla più) adesso è Cividale in siccità prolungata e Pistoia (che munge finalmente qualcosa da Wheatle e sostanza da Copeland) si riavvicina: 37 -39. E dopo alcuni minuti di caos poco calmo - diversi i fischi strampalati della terna arbitrale - la tripla di capitan Della Rosa manda nuovamente avanti gli ospiti (45 - 44).

I primi (e unici) punti di Magro restituiscono alla capolista il margine iniziale (54 - 47): e i minuti sul cronometro sono meno di nove. Saccaggi aumenta la dote (56 - 47) e Pistoia dovrebbe anche chiuderla, lucrando sulla poca fluidità offensiva della Gesteco, che adesso fabbrica tiri improbabili. Ma appena la banda Brienza è convinta di aver domato le Eagles, Cassese interrompe il digiuno e Pepper infila dal parcheggio il 54 - 58. Rota, dal canto suo, mette la tripla (57 - 58), Copeland finisce nella giungla di maglie gialle e Dell’Agnello riporta di nuovo avanti i padroni di casa: 59 - 58 a 150 secondi dal traguardo. Il gancetto proibito del 77 aggiunge altri due preziosi mattoncini alla causa (61 - 58), le triple di Wheatle e Copeland non vanno a bersaglio mentre Della Rosa si guadagna due tecnici e la relativa espulsione. Coronando la sua magica serata (4/16 dal campo? E chi se ne importa), Rota dalla lunetta non si impressiona, infila quattro tiri liberi e sigilla il trionfo. (r.z.)

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/H6yUzke.jpg

https://i.imgur.com/676Bw24.jpg

https://i.imgur.com/cbH67RM.jpg

https://i.imgur.com/4cfm9ty.jpg

https://i.imgur.com/So2zWbq.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...










BIATHLON - Trionfo Vittozzi in Germania

Non era un fuoco fatuo, quel clamoroso (e, diciamolo pure, inatteso…) inizio stagione che l’aveva proiettata in cima alla classifica di Coppa del Mondo. La 15 chilometri individuale disputata oggi a ...leggi
12/01/2023





UTEM - Ezio Cleri rieletto presidente

Si è tenuta nei giorni scorsi la votazione per eleggere il nuovo Consiglio d’Amministrazione dell’Università della Terza Età di Manzano. Il verdetto emes...leggi
28/12/2022


BASKET A2 FEMM. - Una Delser famelica

Nel penultimo turno d’andata del girone Nord di serie A2 femminile e nell’ultima gara dell’anno solare 2022, la WomenAPU LBS Delser Udine ha vinto per 55-70 sul campo della Posaclim...leggi
21/12/2022


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13112 secondi