Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - Sanvitese di misura a Tricesimo: seconda vittoria esterna

Successo con il risultato di 2-1 per i biancorossi che trovano i tre punti nel primo tempo con Mior e Rinaldi. A cinque dalla fine Llani accorcia le distanze quando però è ormai troppo tardi

TRICESIMO-SANVITESE 1-2
Gol: pt 33’ Mior, 36’ Rinaldi; st 40’ Llani.

TRICESIMO: Ceka, Quaino, Molinaro, Nardini, Pretato (st 17’ Alessandro Osso Armellino), Colavizza (st 1’ Cargnello), Dedushaj (st 4’ Battaino), Andrea Osso Armellino, Llani, Stimolo, Del Riccio. All.: Mauro Lizzi. A disposizione: Tullio, Sittaro, Gjoni, Condolo, Brichese, Khayi.

SANVITESE: Nicodemo, Bance, Ahmetaj, Brusin, Filippo Cotti Cometti, Bara, Venaruzzo, Bagnarol (st 17’ Alessandro Cotti Cometti), Rinaldi (st 30’ Mccanick), Mior, Zecchin (st 17’ Dainese). All.: Loris Paissan. A disposizione: Papais, Moretto, Dalla Nora, Trevisan, Pasut, Luvisutti.

ARBITRO: Matteo Cerqua di Trieste. ASSISTENTI: Stefano Valeri di Maniago e Filippo Tortolo del Basso Friuli.

NOTE: ammoniti: Quaino, Nardini, Pretato, Alessandro Osso Armellino, Brusin, Filippo Cotti Cometti.

Al secondo tentativo nel 2023, la Sanvitese trova un fondamentale successo sul campo del Tricesimo conquistando tre punti pesantissimi in ottica salvezza. Si tratta della seconda vittoria esterna per i ragazzi di Loris Paissan, un risultato che mancava dalla terza giornata (2-0 al Kras). I biancorossi sbloccano il risultato al 33’ grazie a Mior e già tre minuti dopo, mettono in ghiaccio il punteggio siglando il raddoppio con Rinaldi. Nella ripresa il Tricesimo prova a riaprire la partita per evitare quel che sarebbe il secondo stop di fila. Ci riesce con Llani al minuto 85, ma il gol vale solo a rendere meno amara la sconfitta per il 2-1 finale.

Molto soddisfatto mister Loris Paissan per la vittoria della sua Sanvitese: “Era una partita delicata per entrambe perché l’abbiamo affrontata bene, l’abbiamo conclusa meno bene perché siamo andati in difficoltà nell’ultimo quarto d’ora, ma siamo molto felici. Nel primo tempo abbiamo anche rischiato di segnare il terzo, devo fare i complimenti ai ragazzi che stanno crescendo e ci stanno credendo. Sono bravi e danno tutto in campo ma anche in settimana durante gli allenamenti. In queste settimane hanno lavorato molto bene, con entusiasmo e serenità. Questi risultati ti portano a migliorare ed a continuare così, anche se sappiamo che sarà dura. Domenica prossima avremo una gara fondamentale contro il Kras e quando si gioca con le squadre di dietro è fondamentale far bene, diventano scontri diretti. Oggi la squadra mi è piaciuta dalla trequarti in su e sulle palle inattive. Abbiamo segnato entrambi i gol così, ci lavoriamo tanto e sappiamo che può essere un’arma in più. Oggi ho visto che continuiamo a far sempre più movimenti provati in allenamento per gli attaccanti ed è un bene perché non abbiamo abbondanza in quel reparto”.

Sconsolato mister Mauro Lizzi per il Tricesimo che nota sempre gli stessi errori: “Scivolone pesante perché era l’occasione per accorciare sulla quintultima e invece ci siamo allontanati. Abbiamo perso una partita importante, ma non decisiva perché c’è ancora tanto tempo e modo per recuperare. Quello che mi preoccupa sono le modalità che ci portano a subire gol, a difesa schierata ed è qualcosa che si ripete da prima che arrivassi. Ce la giochiamo ogni domenica alla pari, ma si parte sempre da due gol sotto. Probabilmente è un problema di testa perché la squadra è posizionata bene in campo, manca la cattiveria di arrivare prima sulla palla, di punire un errore avversario o di non farlo. Questi dettagli hanno un peso fondamentale in Eccellenza. Mi sono complimentato comunque con i ragazzi perché nella ripresa se la sono giocata, rischiando di riaprirla già ad inizio secondo tempo. Nulla da dire sull’impegno e sullo spirito ma è un problema mentale, sulla capacità di interpretare i momenti clou della gara”.

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/ubQu0Qu.jpg

https://i.imgur.com/2HpeF8A.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 3,25083 secondi