Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


IL PERSONAGGIO - Passon: Tarcentina, puoi farcela. Ma il ginocchio...

Ripresa di campionato agrodolce per l’attaccante dei canarini che, con la doppietta rifilata al Deportivo, sembrava aver spianato la strada ad un vittoria assente ormai dal 6 novembre…E invece, oltre ad un solo punto, è arrivato anche l’ennesimo infortunio. “Ci serve stabilità in panchina, perchè il gruppo è valido, sia qualitativamente che a livello umano. Per quanto mi riguarda spero non sia niente di grave, credo di aver già dato abbastanza…”

Una doppietta per sorridere, un ginocchio per piangere. Si è nuovamente oscurato il cielo di Alberto Passon, classe 1997, talentuoso attaccante della Tarcentina (con un passato tra Udinese, Potenza, Fontanafredda e Manzanese) che sabato scorso, alla ripresa del torneo, aveva infilzato due volte il Deportivo. Ma che ha dovuto piegarsi all’ennesimo colpo basso inferto dal destino. Obbiettivo del fato, ancora una volta, il già martoriato ginocchio destro.

“Devo innanzitutto ringraziare i mei compagni Verrillo e Spizzo che mi hanno messo due palloni meravigliosi - spiega Passon - ma anche tutto il resto della squadra. Nel primo tempo abbiamo messo sotto il Deportivo e giocato molto bene. Mi auguro, perciò, che si tratti di una ripartenza".

Purtroppo la gioia personale è oscurata dall’ennesimo infortunio…

“C’è paura, perché è il ginocchio è lo stesso (il destro, ndr) già sottoposto a tre operazioni. Ho sentito che mi si è girato e, quando ho provato a rientrare, ha ceduto. Non ho belle sensazioni ma spero che non sia nulla di grave, credo di aver già dato abbastanza".

E’ una Tarcentina alla ricerca di assestamento, di una vittoria (l’ultima risale al 6 novembre scorso: 3 - 1 in casa del Pagnacco, ndr) e, magari, anche di un allenatore.

“Penso che siamo un gruppo forte e l’abbiamo dimostrato. Intanto è necessario ritrovare stabilità a livello di panchina, perchè possiamo e dobbiamo farcela. Le qualità calcistiche e umane dei miei compagni sono indubbie: bisogna portarla fuori".

L’equilibrio regnante nel girone può aiutarvi.

“Pure per questo l’impresa è fattibile: all’andata ce la siamo giocata con tutte. Come ho detto, sul piano della qualità siamo dotati, forse pecchiamo mentalmente. Mi auguro che, con il tempo, riusciremo a migliorare".

Intanto sei arrivato a cinque bersagli stagionali…

“Si, ma ho giocato soltanto sette partite. Almeno come media non è malissimo…”.

Ammesso e non concesso che tu debbia rimanere fuori, sarebbe una bella storia rientrare per mettere gli ultimi mattoncini salvezza…

“Se dovrò assentarmi, speriamo proprio che vada cosi. Intanto vediamo che cosa diranno gli esami medici…”. (r.z.)

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13186 secondi