Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


SCI COPPA DEL MONDO - Shiffrin da record sull'Erta

La statunitense domina il gigante di Kronplatz, coglie la vittoria numero 83 in carriera e supera Lindsey Vonn. Secondo posto per Lara Gut Behrami, terzo per la migliore delle azzurre, Federica Brignone. Domani (prima manche alle 10.30, seconda alle 13.30) si replica

SAN VIGILIO DI MAREBBE. L’ultimo trionfo l’8 gennaio scorso, sulle nevi di Kranjska Gora. Per aggiornare la storia si trattava soltanto di avere un attimo di pazienza. Il momento è arrivato oggi: Mikaela Shiffrin è la sciatrice più vincente di sempre in Coppa del Mondo. Danzando sulla Erta, la 27enne di Vail ha infatti gestito a piacimento il gigante di Kronplatz e conquistato il successo numero 83, superando cosi di una lunghezza la connazionale Lindsey Vonn. Prossima frontiera della statunitense le 86 vittorie di Ingemar Stenmark. Oggi “Her Majesty” ha dominato entrambe le manches, infliggendo un distacco di 45 centesimi alla svizzero - friulana (con casa a Feletto Umberto) Lara Gut Behrami e 1”43 alla migliore delle italiane, Federica Brignone, al 53esimo podio in carriera. Decima piazza, invece, per una Marta Bassino relegata a 2”60 e non all’altezza della sua fama già nella prima discesa: la piemontese ha pure dovuto svestire il pettorale rosso di leader di specialità, temporaneamente addosso alla Shiffrin.

Male il resto della pattuglia italiana: nessuna delle altre azzurre (Zenere, Melesi, Platino, Pirovano, Steinmair e Pichler) è infatti riuscita a qualificarsi per la seconda prova. Diciassettesima, invece la talentuosa 2006 Lara Colturi, italiana in gara per l’ Albania.

HANNO DETTO. “Stamattina ho visto fare un lavoro enorme sulla pista e devo perciò dire grazie alle persone che si sono date da fare cosi tanto  – esordisce Shiffrin – e solo domani, forse, proverò a capire e metabolizzare tutto quello che mi sta capitando. Sono giornate lunghe e stressanti, dentro di me c’è talmente tanta gioia che fatico a viverla. Sicuramente sono emozionata, orgogliosa e felice.”

Domani è un altro giorno. E un'altra sfida.

“Il livello è altissimo, si va oltre il limite, basta un piccolo errore per finire giù dal podio. Qualche volta funziona, altre no, ma bisogna continuare a spingere.”

Nella seconda manche ne ho combinate di tutti i colori - ha ammesso Brignone - per questo non mi sarei aspettata di chiudere tra le prime tre. Non ho preso il ritmo, ma ho tenuto duro, sono andata sul podio e, quindi, sono orgogliosa.”

Un grande podio. “Con Shiffrin e Gut ci giochiamo le gare ormai da dieci anni, sono fortissime. Ma spero che domani Mikaela non festeggi 84 vittorie perchè vorrei fare meglio. Lo sci è bello, c’è sempre una nuova opportunità, la neve mi piace e intendo sfruttarla al massimo.”

“Sono entrata troppo stretta in quella porta, infilando braccio e  gamba e cosi mi sono girata – ricorda Bassino - credo di aver perso almeno 7 decimi. Fortunatamente sono rimasta in piedi e, nonostante, l’errore, ho concluso la gara. Il pettorale rosso? Oggi l’ ceduto, ma non è finita: domani c’è una nuova gara, proverò a riprendermelo.”

REPLICA. Domani, agli stessi orari (prima manche 10.30, seconda alle 13.30) andrà in scena il secondo gigante. (r.z.)

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/1JEbT5o.jpg

https://i.imgur.com/8Jo70Cq.jpg

https://i.imgur.com/Vjy34xu.jpg

https://i.imgur.com/zyzYFtF.jpg

https://i.imgur.com/A7Ptn58.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...






SCI COPPA DEL MONDO - Della Mea, segni di vita

Quasi tre anni senza punti. Un digiuno lungo, anche troppo. Ma, dopo aver ciccato le prime quattro prove della nuova stagione (mai qualificata per la seconda manche), Lara Della Mea si è parzialmente ri...leggi
11/12/2022



OLIMPIADI - Della Mea: esperienza unica

Era la sua prima Olimpiade. E va in archivio con il trentesimo posto. Appena dietro la Gulli, migliore delle azzurre (disarcionata nella seconda manche Brignone). Ma almeno st...leggi
09/02/2022





SCI - Della Mea, ancora una delusione

Un’altra giornata storta per Lara Della Mea, la sciatrice tarvisiana (23 anni il prossimo 10 gennaio) alla ricerca - oltre che di se stessa, dopo il grave infortunio al ginocchio capitatole il 17 febbrai...leggi
04/01/2022


SCI - Pramollo pronto per un grande 2022

Sembrano guidati da una regia perfetta il finale d’anno e l’inizio del 2022 sulla neve di Pramollo.Il comprensorio a cavallo tra Italia e Austria - noto per beneficiare, grazie alla sua posizione a sud delle ...leggi
30/12/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12298 secondi