Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - La Pro Romans regge un tempo, ma a vincere è il Mariano

I rossoblù passano in vantaggio con Dall’Ozzo ma vengono raggiunti da Jogan. Nella ripresa pallino del gioco nettamente in mano agli ospiti che raccolgono i tre punti grazie alle marcature di Tulisso direttamente su calcio di punizione e Pafund in tap-in

 

PRO ROMANS MEDEA – MARIANO 1-3
Gol: pt Dall’Ozzo, Jogan; st Tulisso, Pafundi

PRO ROMANS MEDEA: Dovier, Tomasin, Dika, Prevete, Bossi, Malaroda, Emanuele, Turus, Jogan, Lombardo, Rocco. A disposizione: 12. Branovacki, 13. De Crescenzo, 14. Colautti, 15. Gerin, 16. Movia, 17. Michele Zanon, 18. Azzani, 19. Cecchin, 20. Merlo. All.: Alessandro Radolli.

MARIANO: Malusà, Pelos, Capovilla, D’Odorico, Gamberini, Snidaro, Tulisso, Crespi, Dall’Ozzo, Amasio, Giardinelli. A disposizione: 12. Tiussi, 13. Cumin, 14. Fedel, 15. Gregorutti, 16. Dissabo, 17. Losetti, 18. Olivo, 19. Stacco, 20. Pafundi. All.: Thomas Buso.

ARBITRO: Marco Zorzon sez. Trieste. Assistenti: Matteo Cristin sez. Basso Friuli, Danilo Patat sez. Tolmezzo. 

ROMANS D’ISONZO - Anticipo della seconda giornata di ritorno del campionato di Promozione B che vede il Mariano espugnare il campo della Pro Romans Medea con il risultato di 3-1. A passare in vantaggio sono gli ospiti con una bell’azione di Amasio e Giardinelli, che mettono Dall’Ozzo davanti alla porta il quale, con un pregevole diagonale, porta la sua squadra sull’1-0. Alla prima occasione, però, la Pro Romans su cross di Turus trova Jogan che dal limite dell’area piccola pareggia con la conclusione sul secondo palo.
Nella ripresa il dominio degli ospiti trova alla mezz’ora, su gran punizione a scavalcare la barriera di Tulisso, il 2-1 e continuano ad attaccare a spron battuto alla ricerca del tris. I padroni di casa non ci stanno e trovano l’incrocio dei pali con il solito Jogan, ma i rossoblu rispondono presente e sfiorano il gol della sicurezza con Pafundi che anzichè servire Stacco completamente smarcato, decide calciare a rete con la conclusione respinta dal portiere di casa. 3-1 che arriva al 90’ con una grande azione di Amasio, uno dei migliori in campo insieme a Capovilla e Giardinelli, che calcia a rete trovando un’altra respinta di Dovier, il quale non può nulla sul tap-in vincente di Pafundi. Per la Pro Romans Medea in evidenza Lombardo e Tomasin, terzino destro, oltre al portiere Dovier bravo in un paio di circostanze.

Deluso il tecnico di casa, Alessandro Radolli: «Non ci siamo espressi bene, gli episodi ci sono anche girati male. Abbiamo trovato una sconfitta e pazienza, dobbiamo andare avanti. Loro erano messi molto bene con un 4-3-3 molto compatto con la punta centrale Dall’Ozzo che marcava il nostro playmaker Prevete. Noi siamo stati macchinosi, loro si chiudevano molto e con pazienza abbiamo cercato gli spazi. Il difensore centrale ha sbagliato un appoggio e dal contropiede hanno trovato il vantaggio alla prima occasione. Ci siamo rimessi in piedi, la seconda parte del primo tempo è andata bene ed abbiamo trovato il pareggio con Jogan. Nella ripresa abbiamo subito avuto un paio di occasioni con Jogan che ha colpito l’incrocio dei pali ma non ci siamo espressi al meglio, non sono contento e mi dispiace perché c’erano 150 paganti. Da una mischia hanno trovato un calcio di punizione del 2-1 e si è messa in discesa per loro. Sull’ultima occasione nostra Jogan è stato atterrato per quello che sembrava un rigore netto e dal contropiede hanno fatto il 3-1. Bravi loro, noi non siamo stati limpidi e precisi come al solito ed abbiamo perso. Non c’è nessun problema, restiamo quarti in solitaria in classifica e dobbiamo andare avanti».

Foto: Mariano

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,46579 secondi