Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Brian Lignano, Pro Fagagna e Tricesimo corsare

Turno con diverse gare decise negli ultimi minuti e con un solo pareggio, quello senza gol tra Sanvitese e Kras. I carsolini adesso chiudono la classifica. Sorride il Chions che si porta a sole 2 lunghezze dalla capolista Tamai e spinge più lontano la Pro Gorizia. Sellan al 1' costringe alla resa il Chiarbola Ponziana: il Fiume Bannia nel 2023 è a punteggio pieno

E' un campionato da zona Cesarini l'Eccellenza formato maratona. Con gli ultimi minuti che, spesso e volentieri, modificano l'esito di match tiratissimi. Oggi è accaduto in 3 casi: al 91' Pinton ha regalato al Maniago Vajont lo scalpo di una Pro Cervignano che avrebbe meritato di non perdere. A Visogliano, minuto 90, Peressini ha permesso alla Pro Fagagna di domare il Sistiana firmando il 2-1. La partitissima di Chions è stata risolta al minuto 80' dalla stoccata di Musumesi, autore del 2-1 che ha permesso ai gialloblù di infrangere la resistenza della Pro Gorizia e di balzare ad appena 2 punti dalla capolista Tamai.

E' anche vero che una partita può decidersi dopo pochi secondi, dopo un minuto: ne sa qualcosa chi ha seguito Fiume Bannia - Chiarbola, determinata da Sellan che ha trovato l'1-0, fulminando i giuliani. Per il Fiume quella odierna è la terza vittoria in altrettante gare nel 2023.  
Una cosa che non va invece di moda è la divisione della posta: l'unico pareggio è quello maturato tra Sanvitese e Kras, con il gol grande assente del combattuto confronto. Che, del resto, metteva in palio punti pesanti, ancora di più dopo il blitz di ieri messo a segno dalla Virtus Corno. E stasera è il Kras a chiudere la classifica. 

In alta quota, come detto. sorride il Chions che in un turno particolarmente insidioso, ha "mangiato" 3 punti al Tamai. E, contemporaneamente, ha respinto a 6 lunghezze la Pro Gorizia e la Spal, scavalcate al terzo posto dal Brian Lignano, passato sul terreno della Forum Julii: la formazione di Alessandro Moras ci ha provato, rompendo l'impassa al 71' grazie a Persello
Si arroventa la lotta per il primato, cresce d'intensità quella per salvarsi. A ciò contribuisce l'altra impresa del turno, quella ottenuta dal Tricesimo sul campo della Juventina: gli azzurri si sono imposti per 2-1 con reti di Condolo e, dopo l'immediato pareggio di Hoti, di Osso Armellino nel cuore della ripresa. Nessuno molla in questo campionato senza squadre cenerentola.   

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,13415 secondi