Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


RIVE FLAIBANO - Burelli: tanta sfortuna, ma non molliamo

Il direttore generale commenta la stagione difficile soprattutto sul piano degli infortuni: “Abbiamo tante defezioni molto importanti. Senza almeno cinque giocatori titolari, sfido chiunque a non perdere punti”



Sconfitta amara per il Rive d’Arcano Flaibano nello scontro diretto casalingo contro il Tolmezzo, valevole per la seconda di ritorno del campionato di Promozione A, in cui è uscito sconfitto nonostante la superiorità numerica che ad un certo punto della gara era addirittura doppia. Il direttore generale Moreno Burelli commenta ancora con un pizzico di delusione, l’1-2 di domenica: “Era una partita da vincere, loro sono stati bravi ed hanno fatto una partita da squadra, ma quando sei undici contro dieci e poi addirittura in nove non si può non vincere. Loro andavano a mille, ma probabilmente qualche nostro giocatore ha reso un po’ meno rispetto al solito. Per come si era messa era da vincere, ma loro non hanno rubato nulla. Rigore molto dubbio, ma non cerchiamo alibi. A loro vanno fatti i complimenti, sentivano la partita più di noi e la vittoria di ieri li porta ad un passo dalla vittoria del campionato. Noi dovremo andare a Martignacco e sarà durissima, cercando di arrivare secondi in ottica playoff. Paghiamo le scelte sbagliate dei primi due mesi”.

DEFEZIONI – “L'altro ieri abbiamo perso Tomadini, abbiamo tanti problemi. È fuori Bearzot che per noi è fondamentale, Lizzi è via da un mese, Granieri si è rotto nel girone d’andata. Sono giocatori importanti: Petris ha problemi muscolari e si allena poco per arrivare fresco alla domenica. Se si tolgono cinque giocatori importanti a qualsiasi squadra, sfido a non vederli perdere punti. Qualche gara fa abbiamo fatto esordire Domenicone, un classe 2005, ed ora si è rotto il crociato. Speriamo di recuperare Bearzot e Lizzi fra una ventina di giorni ma il danno è già fatto. È un’annata così, bisogna stringere i denti”.

KABINE – “Fa il suo, è uomo squadra e siamo contentissimi di lui. Nello spogliatoio ed in campo è determinante. Anche se non sta facendo gol è comunque essenziale per noi, siamo molto soddisfatti”.

GRUPPO – “È sano, i ragazzi sono molto bravi e si trovano bene con il mister. Se la sfortuna ci perseguita non ci possiamo fare nulla. Per vincere un campionato la componente fortuna non è di poco conto, parlo ovviamente degli infortuni non delle prestazioni in campo. Noi comunque non molliamo”.

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/4oFiTvR.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12903 secondi