Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMA A - Pareggio nel big-match tra San Quirino e Aviano

Finisce 1-1 lo scontro diretto di alta classifica, con due reti nel finale e un rigore, potenzialmente decisivo, calciato alto da Sist per i padroni di casa

L’Aviano non va, seppur potenzialmente solo per una notte, primo in classifica in solitaria. I gialloneri acciuffano in extremis un pareggio insperato e mancano l’occasione di portarsi a 40 punti in testa alla classifica. Succede tutto negli ultimi minuti. All’87’ Caracciolo spara un missile sotto l’incrocio e, dopo il vantaggio, i gialloblù sfiorano il raddoppio, mandando un rigore alto sopra la traversa con Sist e sbagliando alcune occasioni. All’95’, allora, ci pensa Della Valentina, con una zuccata che vale il pari. Il San Quirino, rammaricato per il risultato, sale a 35 punti in classifica e non riesce ad avvicinarsi alla vetta.

Mister Gregolin del San Quirino è molto rammaricato: «Partita giocata con un buon ritmo ed una buona determinazione. Gara vera, maschia, con il suo sapore particolare. Il primo tempo ci ha visti più in palla e loro in attesa, su un contropiede hanno avuto una buona occasione con De Angelis e sul ribaltamento di fronte noi abbiamo sbagliato un’occasione clamorosa con Momesso. Nella ripresa il quadro non cambia, noi un po’ più bravi a giocare e proporre, loro in attesa fino al nostro gol con un bel cambio di gioco e Caracciolo che al volo colpisce il palo e la sfera si insacca con un gran gol. Loro sono rimasti in 10 per l’espulsione del portiere De Zordo e noi avremmo potuto raddoppiare. Poi dopo l’errore di Sist dal dischetto l’inerzia della gara è cambiata e su una loro ripartenza ci hanno punito allo scadere. Non siamo stati bravi a volerla chiudere e portarcela a casa, di conseguenza nel calcio quando si sbaglia si paga».

Mister Titta Da Pieve: «Abbiamo finito la gara in nove con due espulsioni quando eravamo in svantaggio. La gara è stata equilibrata perché fino a quando eravamo in 11 il pari era giusto. Il loro portiere ha fatto un paio di parate importanti, loro hanno avuto un discreto dominio, poi però i cartellini ci hanno penalizzato. Sette ammonizioni mi sembrano esagerate, non siamo una squadra di criminali, quindi penso che l’arbitraggio abbia condizionato la gara. Dall’altra parte neanche un’ammonizione quindi è normale essere penalizzati. Dopo l’espulsione del portiere titolare abbiamo messo in porta il sostituto classe 2006 e loro hanno trovato il gol su un tiro della domenica. Ci siamo sbilanciati per recuperare la partita e loro hanno avuto un rigore che hanno sbagliato. Noi abbiamo trovato energie per riportarci dall’altra parte e siamo riusciti a pareggiare la partita. Il calcio è fatto anche di queste cose e ci sono grandi meriti nostri. Punto importantissimo contro una gran bella squadra che assieme a noi, all’Usmt ed alla Cordenonese 3S si giocherà il campionato. Gli scontri diretti saranno fondamentali».

Foto: Elias Manzon.

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/3pPVv9b.jpg

https://i.imgur.com/9ga8EBD.jpg

https://i.imgur.com/0SPP9Vp.jpg

https://i.imgur.com/COQX6l4.jpg

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

https://i.imgur.com/UTFNyQt.jpg

https://i.imgur.com/ZKsfEeF.jpg

https://i.imgur.com/OnLkxLI.jpg

https://i.imgur.com/te5tS0H.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/02/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12358 secondi