Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


TRIESTINA - Gentilini: dobbiamo credere in noi stessi e compattarci

Il tecnico rossoalabardato chiede l’apporto della tifoseria: “Spero che siano tra le armi a nostra disposizione. Ho cercato di infondere serenità nei ragazzi ed a Verona ho visto uno spirito eccellente”

Il trittico di partite in una settimana (una in casa, una fuori e una interna) porterà la Triestina a ricevere la sorprendente Pro Sesto (in trasferta vinta una su due praticamente, visti i sei successi corsari). Appuntamento alle 14.30 domenicali nell’ambito della 26ma – la settima di ritorno – della serie C, che sarà nuovamente “in esposizione” con i suoi tre gironi tra sabato e lunedì, che sfornerà l’appendice serale Avellino-Crotone non solo su elevensports ma anche su rai sport (pre-partita dalle 20.10, il via alle 20.30 e poi il post fino alle 23, quando scatterà Calcio totale).

Il girone A, quello della formazione giuliana che ha in fase di rientro Pezzella e Lollo (mentre Lombardi è fuori dal progetto), è decisamente equilibrato e sta regalando risultati inaspettati a ogni uscita. E allo stadio Nereo Rocco ci sarà un’altra terna del Centro – Sud con il solo quarto uomo al solito del Nord (Davide Albano di Venezia). Il trillio frutto delle soffiate di bocca sarà effettuato da Filippo Giaccaglia di Jesi e le alzate di gomito (quelle che muovono le rispettive bandierine) saranno a cura di Fabio Mattia Festa di Avellino e Andrea Nasti di Napoli.

Così l’allenatore rosso-alabardato Augusto Gentilini: “Abbiamo le qualità morali, fisiche e tecniche per combattere fino alla fine. In questi primi giorni ho cercato di dare motivazioni, perché ci sono le armi per lottare e tra le munizioni spero ci siano anche i tifosi, perché Trieste è un patrimonio importante. Dobbiamo combattere tutti insieme fino alla fine, giocando ogni gara per cercare il massimo risultato. I conti li faremo dopo, dobbiamo ragionare partita per partita senza guardare la classifica”.
E ancora: “Ogni allenatore cerca di portare le sue idee, ma prima di tutto ho cercato di far capire che dobbiamo essere sereni; ognuno deve credere in se stesso e nei compagni. Se riusciremo a compattarci e giocare di squadra possiamo farcela. A Verona ho visto uno spirito eccellente e una buona padronanza del campo. Ho visto un gruppo partecipe; anche chi non ha giocato, ha sostenuto i compagni e questo fa sicuramente bene all’interno del gruppo. L’obiettivo da raggiungere non è facile, ma lottando insieme sarà meno complicato. Diventa importante lavorare sui momenti, in cui avremo noi la palla. Dovremo essere in grado di saperci muovere e trovare gli spazi necessari per fare male agli avversai. Ci serve il lavoro e in queste partite ravvicinate dovremo gestire bene i recuperi oltre a recepire tutti un credo. Senza tabelle giocando sempre per il massimo”. (m.l.)

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/02/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,49402 secondi