Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - Barbieri: bella partita; Paolucci: rosa importante

Il tecnico del Chions accetta la sconfitta contro il Brian Lignano: “La prestazione è stata buona quindi non ho preso male l’aver perso. Sapevamo che chi segnava per primo avrebbe vinto”. Molto soddisfatto il ds della squadra di casa: “Viviamo un buon momento, con l’organico al completo stiamo dimostrando di essere un’ottima squadra”

ECCELLENZA – Barbieri: bella partita; Paolucci: rosa importante

Il tecnico del Chions accetta la sconfitta contro il Brian Lignano: “La prestazione è stata buona quindi non ho preso male l’aver perso. Sapevamo che chi segnava per primo avrebbe vinto”. Molto soddisfatto il ds della squadra di casa: “Viviamo un buon momento, con l’organico al completo stiamo dimostrando di essere un’ottima squadra”



Il big match del girone unico di Eccellenza tra Brian Lignano e Chions ha visto prevalere i delfini che hanno vinto con il risultato di 2-0 (Presello e Alessio) in una partita molto combattuta e ben giocata da entrambe le compagini. Il tecnico del Chions, Andrea Barbieri, accetta di buon grado il risultato poiché soddisfatto della prestazione dei suoi: “Abbiamo perso una partita bella e combattuta, potevano vincere entrambe ma l’hanno fatto loro. La prestazione è stata bella quindi la accetto come sconfitta. L’episodio ha sorriso a loro con un gol da trenta metri ed è un risultato da accettare. In Coppa mi è bruciata molto di più, è stata molto più aperta e con capovolgimenti. Ieri invece chi segnava per primo sapevamo che avrebbe vinto e noi non siamo riusciti a trovare il gol. Quest’anno affrontarli ci porta male, ma faremo punti con le altre”.

TRE PUNTE – “Ho provato a cambiare qualcosa ma loro sono stati bravi a livello tattico, hanno studiato bene e ci hanno messi lì, rischiando poco e non concedendoci spazi”.

La risposta del ds del Brian Lignano, Alessandro Paolucci, che esalta l’organico molto competitivo che sta tornando al completo: “Abbiamo fatto tre ottime partite contro di loro, trovando tre vittorie importanti. L’andata era finita 2-1 per noi, in Coppa invece era una partita a sé, molto diversa rispetto al campionato e con un’importanza superiore perché ad eliminazione diretta. Siamo stati molto bravi a farle andar bene tutte e tre ed essere in vantaggio con gli scontri diretti”.

CONTROMOSSA TATTICA – “È da un po’ che giochiamo in questo modo ed il lavoro fatto da mister Moras parte da qualche settimana fa. Quando si recuperano tutti gli effettivi e si ha in testa una squadra che poi può essere schierata interamente, ovviamente le cose vanno meglio. Abbiamo dimostrato di avere una rosa importante, Variola nel riscaldamento ha avuto un problemino ed è stato sostituito da Eric Pagliaro che ha fatto un’ottima gara. Loro a inizio secondo tempo hanno inserito una punta in più, provando ad essere più offensivi ma noi abbiamo fatto una partita attenta, cercando di far male nelle ripartenze. Con un po’ più di precisione avremmo ottenuto un risultato anche più rotondo”.

CAMPIONATO – “Siamo ancora dietro, ci dividono tanti punti con le squadre davanti ma stiamo passando un buon momento. Recuperando tutti gli effettivi questa rosa può essere importante per continuare a sperare di raggiungere le due in vetta. Ci aspetta però un periodo molto duro, tra Coppa Italia e turni infrasettimanali giocheremo sette partite in ventuno giorni e ci sarà bisogno di tutta la rosa al completo. Per il momento quello che vedo mi soddisfa molto e per scaramanzia non dico altro”.

RECUPERI – “Dopodomani Pillon toglierà il gesso e nel giro di due-tre settimane rientrerà in gruppo anche se dopo una frattura non si sa mai quanto ci vorrà. Lo aspettiamo perché per noi è un giocatore davvero importante. Baruzzini è fuori da una ventina di giorni e fra una decina di giorni anche lui potrà rientrare in gruppo. Valuteremo l’infortunio di Variola che ieri si è fermato per un problema al ginocchio che ci fa un po’ preoccupare”.

https://i.imgur.com/jkl6dmA.jpgCARICA LA ROSA - Consigli utili per l'inserimento delle liste

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wGlGK1L.jpg

ITALIAGOL – Importante aggiornamento dell’app per tutti i dispositivi

Disponibile per Android tramite Play Store e iPhone tramite Apple Store, basterà eseguire l’update per poter usufruire della nuova versione dell’applicazione per seguire tutte le notizie e ricevere i risultati in tempo reale di tutto il calcio dilettantistico locale

- DOWNLOAD PER IOS
- DOWNLOAD ANDROID

Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, l’App che da 8 anni sta accompagnando la redazione e gli utenti di FriuliGol.it nell'aggiornamento di risultati e notizie del calcio giovanile, dilettantistico e amatoriale del Friuli- Venezia Giulia.

La nuova versione è disponibile per tutti i dispositivi Android ed è scaricabile tramite Play Store (clicca qui) e per gli iPhone scaricabile tramite Apple Store (clicca qui). Per chi ha già l'applicazione installata sarà solo necessario effettuare l'aggiornamento.

Importante: una volta installata la nuova versione, gli utenti che, oltre alla lettura di risultati e news, vorranno fornire aggiornamenti dei risultati delle loro squadre, dovranno effettuare il login, o la registrazione per chi non si è mai registrato. Disponibile anche il login via account Facebook, per iPhone anche via account Apple.

https://i.imgur.com/4z0SGul.png

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/02/2023
 

Altri articoli dalla provincia...








IL PUNTO - La nuova Terza categoria

Sarà il match di ritorno dei play-out tra Zompicchia e Aris San Polo a determinare l'ultima squadra retrocessa dalla Seconda categoria. La sfida si ...leggi
23/05/2024











Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,17032 secondi