Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. B - Pilosio lancia l'Ol3, cade il Ronchi

La tripletta dell’attaccante orange decide il posticipo. Il mister Castagnaviz: “Salvezza raggiunta, ora bisogna dare di più”



OL3 – RONCHI 3-0
Gol: Pilosio, Pilosio, Pilosio

OL3: Clochiatti, Sargentini, Panato (25’st Zamò), Gottardi, Di Mino (16’st Struca), Zorzi, Gregorutti (32’st Laurino), Tomadini (1’st Noselli), Samba, Buttolo, Pilosio (30’st Sanchez). A disposizione: Abrami. Allenatore: Claudio Castagnaviz.

RONCHI: Tricarico, Cappello, Di Blasi, Vanacore, Baldassi, Tel (29’st Passaro), Zimolo (13’st Perlini), Cecchin, Wenzuch, Parachì, Scarel. Allenatore: Marino Norbedo.

ARBITRO: sig. Di Matola sez. Udine.

NOTE – Ammoniti: Buttolo, Struca, Baldassi.

Si completa anche il 18^ turno del girone B degli Under 19 regionali, con il posticipo disputato ieri pomeriggio tra Ol3 e Ronchi.
A Faedis, sono i padroni di casa a imporsi con un perentorio 3-0 nel segno di Pilosio, scatenato autore di una tripletta. Gli orange balzano così al quarto posto con 29 punti, a +2 sull’Ufm e a -5 dal Tolmezzo. Resta a bocca asciutta il Ronchi, che non riesce a dar seguito al successo contro la Roianese: i bisiachi rimangono così fermi a quota 13, penultimi.
La gara, come detto, vede brillare la stella di Pilosio, che sblocca nel primo tempo stoppando un suggerimento di Buttolo dalla destra e infilando sul secondo palo col mancino; il raddoppio, sempre nel corso della prima frazione, viene realizzato al termine di una splendida cavalcata di 30 metri dopo un bel lancio di Samba. Il tris si concretizza nella ripresa, conquistato il pallone a centrocamo l’attaccante orange trova di nuovo lo spazio sul vertice destro dell'area grande, due passi in avanti e tiro secco ad incrociare rasoterra sul secondo palo per beffare Tricarico.


A fine gara, così il tecnico dell’Ol3 Claudio Castagnaviz: “È un risultato che chiude il discorso salvezza, primo obbiettivo della società. Ora mi aspetto dai ragazzi qualcosa in più, perché qua dobbiamo formare calciatori per la prima squadra. Abbiamo fatto peggio rispetto alla gara col Fiumicello, l’assenza di Lorenzini si è fatta sentire, così come, in positivo, la presenza di Pilosio”. Non può mancare un commento sul Ronchi del vecchio amico  Marino Norbedo: “Loro sono una buona squadra a centrocampo e in attacco, un po’ meno in difesa. Il loro numero 10 Parachì è molto bravo, così come un centravanti che all’andata ci aveva messo in difficoltà ma stavolta non c’era. Meriterebbero qualche punto in più”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/jLV7BmH.jpg

https://i.imgur.com/DmiaGI0.jpg

https://i.imgur.com/GVoDXeV.jpg

https://i.imgur.com/HKyuOSN.jpg

https://i.imgur.com/aqvDKPk.jpg

https://i.imgur.com/6U8xhZn.jpg

https://i.imgur.com/uivnEMT.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/02/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19511 secondi